Quantcast

Crolla l’affluenza in centro storico. La MAPPA dell’astensione

Il vero vincitore di questa tornata elettorale è stato l’astensionismo. Nella nostra città la percentuale di piacentini alle urne è stata solo del 65,42%, dodici punti in meno rispetto a 5 anni fa. Abbiamo provato a fare una mappa dell’astensionismo, per capire in quali zone della città si è votato di meno.

Più informazioni su

Come in tante altre città italiane dove si è votato,  a Piacenza il vero vincitore di questa tornata elettorale è stato l’astensionismo. Nella nostra città la percentuale di piacentini andati alle urne è stata solo del 65,42%, dodici punti in meno rispetto alle comunali di 5 anni fa. Un dato inatteso, che ha condizionato fortemente i risultati. Abbiamo provato a fare una “mappa dell’astensionismo”, per capire in quali zone della città si è votato di meno. 

E’ ballottaggio Dosi-Paparo. LEGGI I DATI, LE PREFERENZE E LA CRONACA DELLA GIORNATA DI IERI

Il crollo elettorale si è registrato soprattutto nei seggi del centro storico, con percentuali spesso al di sotto del 60%. L’affluenza più bassa si è infatti registrata alla scuola Mazzini, dove nella sezione 5 è andato a votare solo il 29,97% degli aventi il diritto. Percentuali in calo anche alle scuole Alberoni e Taverna, con un’affluenza che si assesta tra 55-60%. Tra i seggi in negativo anche una sezione del Giordani (59,49%) e una della Caduti sul Lavoro (54,83%)

A far da contraltare ci sono le buone affluenze alle scuole Sant’Antonio (intorno al 72-75%) e Pezzani (72-73%). Positive anche alle affluenze alle scuole Calvino, Dante, Vittorino Da Feltre, Carella, Don Minzoni, San Lazzaro e nelle frazioni.

Ecco nel dettaglio la percentuale di alcuni seggi significativi:

Mazzini sez. 5: 29,97%
Mazzini sez. 6: 45,72%
Taverna sez. 8: 59,49%
Alberoni sez 14: 51,67%
Giordani sez 25: 59,49%
Caduti sul Lavoro sez. 92: 54,83%

Sant’Antonio sez 35: 75,97%
Pezzani sez. 40: 73,54%
Carella sez 64: 70,88%
San Lazzaro sez 85: 71,00%
Caduti sul Lavoro sez. 94: 70,65%
Vallera sez 108: 72,22%

Oltre il 15% vota solo per il sindaco

Altro dato significativo riguarda il modo in cui hanno votato i piacentini. Il 15,44% di coloro che si sono recati alle urne ha infatti espresso sulla scheda solamente la preferenza al candidato sindaco, senza specificare quella per le liste ed i loro componenti. Una scelta in parte effettuata volontariamente, in parte dovuta ad errori di alcuni cittadini al momento del voto. Sul totale delle schede scrutinate, 1234 sono state quelle nulle (2,46%) e 384 quelle bianche (0,76%)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.