Quantcast

“Datemi i miei soldi”. Sale sulla gru e minaccia di gettarsi. Dissuaso

Episodio movimentato questa mattina intorno alle 8 a Suzzano di Rivergaro (Piacenza). Un artigiano è salito su una gru di un cantiere minacciando di buttarsi di sotto

Più informazioni su

Episodio movimentato questa mattina intorno alle 8 a Suzzano di Rivergaro (Piacenza). Un artigiano 52enne albanese è salito su una gru di un cantiere minacciando di buttarsi di sotto. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Rivergaro, i Vigili del Fuoco, il 118 e anche una pattuglia della Guardia di Finanza. L’uomo è salito sulla gru fino ad un’altezza di circa 15 metri dando vita alla della clamorosa protesta. Alla base del gesto motivazioni di natura economica, il mancato pagamento di un consistente credito da parte di un imprenditore edile. 

In stato di evidente agitazione l’uomo ha più volte minacciato di gettarsi, fino al tempestivo intervento dei carabinieri e del maresciallo Roberto Guasco, che ha intavolato una trattativa con l’artigiano esasperato. Dopo circa mezzora, l’uomo è stato persuaso a scendere dai militari: è stato quindi accompagnato in caserma e poi in ospedale, dato lo stato di forte agitazione. I carabinieri hanno poi contattato l’imprenditore, che avrebbe promesso di saldare il debito, spiegando di essere in un momento di difficoltà economica dovuto alla crisi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.