Quantcast

Dosi incontra la madre di Vittorio Arrigoni. “Mio figlio esempio di non violenza”

Egidia Beretta, primo cittadino del Comune di Bulciago (Lecco) e madre di Vittorio Arrigoni, reporter, scrittore e attivista italiano ucciso da un gruppo terrorista a Gaza, oggi era ospite a Piacenza per una serie di incontri dedicati alla memoria del figlio.

Più informazioni su

“Sono felice che Vittorio sia stato preso dai bambini come esempio di non violenza”. Egidia Beretta, primo cittadino del Comune di Bulciago (Lecco) e madre di Vittorio Arrigoni, reporter, scrittore e attivista italiano ucciso da un gruppo terrorista a Gaza, oggi era ospite a Piacenza per una serie di incontri dedicati alla memoria del figlio. In mattinata ha incontrato i bambini della scuola primaria di Niviano, che il mese scorso avevano dedicato la festa della Liberazione a Vittorio Arrigoni, mentre nel pomeriggio è stata ricevuta a palazzo Mercanti dal sindaco di Piacenza Paolo Dosi.

“Sono stata felicissima che i bambini della scuola abbiano approfondito la storia di Vittorio e del suo impegno per la non violenza – ha commentato Egidia Beretta all’uscita dell’incontro con il sindaco – Mio figlio ha fatto la scelta di non rispondere alla violenza con altra violenza”. Ad oltre un anno dall’uccisione di Vittoria Arrigoni, avvenuta dopo un breve rapimento, ancora non si è fatta chiarezza sui responsabili della sua morte. “Il desiderio di giustizia è forte – dice la madre – ma in ogni caso niente potrà riportare Vittorio a casa dalle persone che lo amavano. Noi ormai sappiamo perchè è stato ucciso ma ancora non sappiamo come mai è stato scelto proprio Vittorio”.

“L’incontro con il sindaco – prosegue Egidia Beretta – è stato formale e informale allo stesso tempo. Abbiamo parlato di Vittorio e di come vivo io questa situazione”. Egidia Beretta alle 18 è poi attesa al circolo Arci Vik per un incontro con i soci Arci, i giovani dell’Anpi e le iscritti all’associazione le “Donne in nero”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.