Quantcast

Emergenza sul campo. Alla Farnesiana l’esercitazione delle Pubbliche FOTO foto

Emergenza sul campo da calcio. Grande esercitazione sul rettangolo della Farnesiana calcio nel giorno del Primo Maggio per simulare il soccorso di un infortunio sul lavoro. Impegnati mezzi e volontari di sei Pubbliche e la Croce Rossa

Più informazioni su

Emergenza sul campo da calcio. Grande esercitazione sul rettangolo verde della Farnesiana calcio nel giorno del Primo Maggio per simulare il soccorso di un infortunio sul lavoro.

Tra le 13 e 15 e 13 e 45, grazie ai mezzi e ai volontari della Croce Bianca, delle Pubbliche della Valdarda, Carpaneto, San Giorgio, Calendasco, Valnure, e i truccatori della Croce Rossa (per rendere il tutto più veritiero) è stato inscenato un infortunio sul lavoro e le relative operazioni di ricerca e di soccorso del (finto) ferito. E’ stata impegnata anche un’unità del gruppo cinofilo della Croce Bianca con il cane Jackie.

A fare da cornice dell’ottavo trofeo di calcio giovanile Gianfranco Macchetti alla Farnesiana, al quale parteciapano San Lazzaro, Interclub di Parma, le giovanili di Piacenza Calcio, Pizzighettone, Cremonese e Fiorenzuola.

Ecco la descrizione delle operazioni di soccorso:

In data 1 °Maggio 2012, si è tenuta un’ esibizione di soccorso in occasione dell’ 8° “Trofeo Gianfranco Macchetti”, che da anni “mette in vetrina” talenti del calcio giovanile Interregionale e che per questa edizione ha visto la presenza tra le varie squadre anche del Piacenza Calcio, Pizzighettone, Cremonese e Fiorenzuola.

Tale esibizione, organizzata dalla Pubblica Assistenza Croce Bianca in collaborazione con l’ A.N.P.As. (Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze) Comitato Provinciale di Piacenza, si è svolta presso il Campo della F.C. Farnesiana in via Di Vittorio a Piacenza.

E stato simulato uno scenario, in due fasi:

Nella prima fase è intervenuto il personale del gruppo di Protezione Civile della PA CROCE BIANCA che ha allestito una scena in sicurezza atta a simulare un infortunio sul lavoro con crollo e di conseguenza persone disperse. I figuranti, truccati in modo egregio dagli operatori C.R.I. di Piacenza, “sono stati sepolti” sotto finte macerie (teli e bancali). In tale momento è quindi intervenuta l’ unità cinofila della Croce Bianca mettendo in luce il “piccolo Jackie”, cane di razza Jack Russel condotto dalla Coordinatrice Margherita Lagrotteria. Anche in questa occasione il binomio uomo – cane si è distinto per la celerità di recupero dei “5 dispersi”.

Si è poi proseguito con il soccorso sanitario descritto dal coordinatore di ANPAS e CROCE BIANCA Paolo Rebecchi che con un impianto audio ha descritto ai numerosi presenti l’ attività di soccorso che si è svolta, che ha visto protagoniste le Pubbliche Assistenze ANPAS del nostro territorio Provinciale. Alla dimostrazione hanno preso parte diversi mezzi di soccorso delle seguenti Associazioni, in collaborazione con il 118 di Piacenza:

– PA Croce Bianca Piacenza
– PA Val D’ Arda
– PA Carpaneto
– PA San Giorgio
– PA Calendasco
– PA Val Nure

Tale esibizione, ha voluto porre l’accento e far meditare sulle continue morti sui luoghi di lavoro.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.