Quantcast

Formaggi e pinoli, nei guai due ladri buongustai

Ladri buongustai quelli entrati in azione ieri in città e provincia in due episodi distinti ma dai contorni molto simili. Protagonisti in entrambi i casi due rumeni, di 36 e 18 anni, ai quali però è andata decisamente male

Più informazioni su

Ladri buongustai quelli entrati in azione ieri in città e provincia in due episodi distinti ma dai contorni molto simili. Protagonisti in entrambi i casi due rumeni, di 36 e 18 anni, ai quali però è andata decisamente male. Il più anziano ha tentato il colpo al discount Eurospin sulla via Emilia a San Nicolò: insieme ad un complice, dopo essersi aggirato per gli scaffali ha tentato di fuggire senza pagare una cinquantina di sacchetti di pinoli del valore di circa 100 euro. E’ stato però bloccato dai responsabili del negozio che hanno allertato i carabinieri della locale stazione: più svelto invece il complice che ha guadagnato l’uscita facendo perdere le proprie tracce. Al termine degli accertamenti il rumeno è stato denunciato a piede libero per furto. 

Stessa sorte anche per il 18enne, entrato in azione insieme ad un altro ragazzo all’interno del supermercato Ld in via Colombo a Piacenza: medesimo il copione, diverso il bottino, consistente in 13 pezzi di formaggio, per un valore di 120 euro, nascosti in uno zaino. Fermato dalla vigilanza, il giovane è stato condotto in questura dalla polizia e denunciato. Nessuna traccia del complice, che anche in questo caso è riuscito a fuggire.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.