Quantcast

Godi, entro l’anno strisce pedonali in paese e davanti al cimitero

La promessa di Trespidi: “Il sopralluogo di oggi fa seguito alle richieste del sindaco Tagliaferri – ha spiegato –. Ho voluto recarmi sul posto per verificare di persona la situazione: "L’impegno è a realizzare le opere entro la fine dell’anno”

Entro la fine dell’anno gli abitanti di Godi (San Giorgio) avranno l’atteso camminamento pedonale per il cimitero, le strisce pedonali davanti al camposanto e nel centro abitato, dove i bambini quotidianamente prendono lo scuolabus. E’ la promessa del presidente della Provincia Massimo Trespidi che ha accolto le richieste del sindaco Giancarlo Tagliaferri – con cui ha compiuto questo pomeriggio un sopralluogo – e dei residenti della frazione.

 

Con presidente e primo cittadino anche il dirigente della Provincia Stefano Pozzoli. Da tempo gli abitanti chiedono un camminamento per poter percorrere in sicurezza il tratto di Provinciale (di Godi) che conduce dal centro abitato al cimitero. Nei giorni scorsi il sindaco si è fatto portavoce delle istanze dei cittadini e il presidente della Provincia ha subito risposto alle richieste.

Il camminamento – che verrà realizzato con fondi provinciali – avrà una lunghezza di circa 350 metri, verrà realizzato attraverso il ritombamento del canale che corre lungo la strada provinciale, così da consentire di ricavare spazio in larghezza per l’utilizzo da parte dei pedoni. Si tratta, in sintesi, di un’opera di manutenzione sulla banchina.

“Il sopralluogo di oggi fa seguito alle richieste del sindaco Tagliaferri – ha spiegato il presidente Trespidi –. Come mia prassi ho voluto recarmi sul posto per verificare di persona la situazione. La presenza sul territorio è un elemento qualificante di questa amministrazione provinciale. L’impegno è a realizzare le opere entro la fine dell’anno”.

“Siamo felici di questa promessa – ha detto il sindaco –. L’intervento era atteso e richiesto da tempo e potrà consentire un più facile e sicuro accesso al cimitero, recentemente riverniciato (nella parte esterna dal Comune e nella parte interna grazie all’opera dei volontari di Godi. Le strisce sono un ulteriore elemento a garanzia di sicurezza, anche per i nostri bimbi che tutti i giorni prendono l’autobus dal piazzale della frazione per andare a scuola”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.