Quantcast

Incidente simulato all’Arp, intervengono le Pubbliche FOTO foto

E’ andata in scena questa mattina all’azienda Arp dei Casoni di Gariga (Podenzano) la simulazione di soccorso per verificare la sicurezza dello stabilimento e testare le squadre aziendali addette al primo soccorso e all’anticendio

Più informazioni su

E’ andata in scena questa mattina all’azienda Arp dei Casoni di Gariga (Podenzano) la simulazione di soccorso per verificare la sicurezza dello stabilimento e testare le squadre aziendali addette al primo soccorso e all’anticendio. Ad aiutare le squadre dell’Arp gli equipaggi delle Pubbliche Assistenze provinciali e della Croce Bianca di Piacenza, che si sono misurate con un’operazione in un ambienti difficili e sconosciuti.

“La sicurezza è un punto di forza della nostra azienda – ha spiegato il direttore dell’Arp Stefano Spelta durante la conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa – Nel periodo estivo dobbiamo garantire la sicurezza di oltre 400 addetti ed è perciò fondamentale testare le nostre squadre per un’eventuale emergenza”. 

Chi è intervenuto nella simulazione non era stato preventivamente informato né degli scenari, né del numero di feriti complessivi. La simulazione è iniziata alle 10.30 circa e si è svolta in un tempo di 40-45 minuti. L’evento è stato organizzato dal comitato provinciale dell’Anpas in collaborazione con la Croce Bianca. 

Gli equipaggi intervenuti sono stati delle seguenti Pubbliche Assistenze ANPAS:

n° 1 ambulanza della P.A. Val Nure
n° 3 ambulanze P.A. Croce Bianca Piacenza
n° 1 ambulanza P.A. San Giorgio
n° 1 ambulanza P.A. Val d’ Arda
n° 4 mezzi di supporto logistico della P. A. Croce Bianca Piacenza
per un totale di 60 – 70 unità composta da soccorritori volontari, medici ed infermieri.

Il tutto è stato reso estremamente realistico grazie al Gruppo Truccatori C.R.I. che da anni collabora con le Pubbliche Assistenze Piacentine. Al termine si è svolto un debriefing condotto dal Coordinatore Provinciale ANPAS Paolo Rebecchi, dal Referente Provinciale di Protezione Civile ANPAS Flaviano Giovanelli e dal Direttore di Stabilimento Stefano Spelta per analizzare i risultati di tale prova.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.