Quantcast

La droga nei bidoni della spazzatura, pusher in manette foto

Lasciava la droga nei bidoni dell’immondizia pronta per essere recuperata dai clienti. Era senza dubbio una modalità di spaccio particolare quella attuata da un marocchino 30enne, irregolare sul territorio italiano, incastrato dai carabinieri del nucleo investigativo di Piacenza.

Più informazioni su

Lasciava la droga nei bidoni dell’immondizia pronta per essere recuperata dai clienti. Era senza dubbio una modalità di spaccio particolare quella attuata da un marocchino 30enne, irregolare sul territorio italiano, incastrato dai carabinieri del nucleo investigativo di Piacenza. La sua zona di riferimento era quella di via Roma e via Santa Franca: a far scattare gli accertamenti dei militari guidati dal capitano Papaleo è stata la segnalazione di alcuni commercianti di via Roma che avevano notato movimenti sospetti e strani assembramenti di giovani nei pressi di un bar tabaccheria lungo la stessa strada. Segnalazione che si è rivelata assolutamente fondata; come è emerso durante gli accertamenti proprio la tabaccheria era il luogo in cui il marocchino prendeva contatti con gli acquirenti e si accordava per la cessione dello stupefacente.

Conclusi gli accordi, il nordafricano lasciava la droga, cocaina e hashish, all’interno di alcuni bidoni della spazzatura, dove i clienti si recavano poco dopo a recuperarla. Tutti passaggi documentati dai carabinieri nel corso di una serie di servizi di osservazione. Quando è scattato il controllo, il 30enne aveva addosso 70 grammi di hashish e una decina di grammi di cocaina, gia pronti per essere ceduti. Nei pressi di uno dei bidoni è stato recuperato anche un bilancino di precisione. “Stavo buttando nella spazzatura una bustina trovata per strada – ha detto il giovane davanti ai militari. Una scusa che non ha retto di fronte allo stupefacente trovato in suo possesso. Per lui sono così scattate le manette: al momento si trova rinchiuso nel carcere delle Novate

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.