Quantcast

Le ultime comunali di Piacenza. Ecco come andò 5 anni fa FOTO foto

Sembra un’era geologica fa, ma sono passati solo 5 anni dalle ultime elezioni comunali di Piacenza. Nel 2007 il Pd era ancora un progetto in gestazione, Forza Italia e An erano divise in due partiti, ma unite in un’unica coalizione di centrodestra con la Lega Nord

Più informazioni su

Sembra un’era geologica fa, ma sono passati solo 5 anni dalle ultime elezioni comunali di Piacenza. Nel 2007 il Pd era ancora un progetto in gestazione, Forza Italia e An erano divise in due partiti, ma unite in un’unica coalizione di centrodestra con la Lega Nord. Oggi lo scenario politico è completamente cambiato e la misura dei mutamenti intervenuti ci è data dalla ricostruzione dei numeri e del teatro politico di 5 anni fa.  

Furono oltre 62mila i piacentini che si recarono alle urne alle elezioni comunali del 27 e 28 maggio 2007, per un’affluenza al primo turno pari al 77,96%. Ci sarà una contrazione dei votanti, visto il clima generale di disaffezione nei confronti della politica? Oppure le elezioni amministrative segneranno una differenziazione da questa tendenza generale? Lo sapremo da domenica alle 12, quando registreremo il primo dato dell’affluenza ai seggi.

Le elezioni del 2007 furono vinte al secondo turno del 10 e 11 giugno 2007 dal sindaco uscente Roberto Reggi (primo sindaco ad essere stato rieletto nella storia di Piacenza), superando al ballottaggio Dario Squeri. Dietro di loro si piazzarono Giovanni D’Amo, Rosarita Mannina, Maurizio Sesenna, Giuseppe De Rosa e Cristiano Conti. I candidati sindaco che si presentarono alle elezioni furono 7, con alle spalle 24 liste e 960 aspiranti consiglieri. Numeri di molto superiori a quelli di quest’anno: se infatti rimane invariato il numero di candidati sindaco, le liste che si presenteranno il 6-7 maggio saranno solo 14 per un totale di 414 candidati.

Ecco nel dettaglio i numeri delle elezioni comunali del 2007

Numero totate Elettori 79.535
Votanti I turno 62.008 77,96% (Votanti domenica 59,84%)
Votanti II turno 57.493 72,29% (Votanti domenica 54,75%)
Schede bianche I turno 752
Schede bianche II turno 300
Schede non valide (bianche incl.) I turno 2.360
Schede non valide (bianche incl.) II turno 1.009

Numero totale candidati 960 (quest’anno 414)
Numero totale liste 24 (quest’anno 14)
Numero candidati sindaco 7 (quest’anno 7)
Numero consiglieri comunali 40 (quest’anno 23)

Roberto Reggi

II turno 31.475 (55,72%)
I turno 29.003 (48,62%)
Coalizione: 23.134 (45,23%) 24 seggi

L’Ulivo per Reggi 12.956 (25,33%)
Per Piacenza con Reggi 6.194 (12,11%)
Rifondazione – Partito Comunista 1.733 (3,39%)
Pensionati Piacentini 825 (1,61%)
Di Pietro – Italia dei Valori 694 (1,36%)
Comunisti Italiani 659 (1,29%)
Lista Pensionati 76 (0,15%)

Dario Squeri

II turno 25.009 (44,28%)
I turno 26.478 (44,39%)
Coalizione: 25.300 (49,46%) 14 seggi

Forza Italia 8.183 (16,00%)
Piacenza Libera con Squeri sindaco 5.817 (11,37%)
Alleanza Nazionale 4.302 (8,41%)
Lega Nord 2.517 (4,92%)
Democrazia Cristiana – Pensionati Emiliani 1.358 (2,65%)
Udc 1044 (2,04%)
Forza Nuova – Destra per Piacenza 384 (0,75%)
Pensionati 348 (0,68%)
Sgarbi – Liberal Piacenza 323 (0,63%)
Civici Consumatori 192 (0,38%)
Azione Sociale con Alessandra Mussolini 125 (0,24%)

Giovanni D’Amo

I turno 1.911 (3,20%)
Coalizione: 1.728 (3,38%)

Alleanza per Piacenza 917 (1,79%)
Cittàcomune 804 (1,57%)

Rosarita Mannina

I turno 991 (1,66%)
Partecipa Piacenza 711 (1,39%)

Maurizio Sesenna

I turno 678 (1.13%)
Esistenza Civile 513 (1,00%)

Giuseppe De Rosa

I turno 319 (0,53%)
Fiamma Tricolore – Fronte d’Azione 249 (0,49%)

Cristiano Conti

I turno 278 (0,47%)
Democrazia Cristiana 231 (0,45%)


Il confronto con le Regionali del 2010

Interessante fare il confronto anche con le ultime elezioni organizzate a Piacenza, le Regionali del 2010. I votanti furono poco più di 50mila, con un affluenza del 64,74%. Il primo partito fu il Pd con più di 14mila voti, ma a Piacenza si impose la coalizione di centro destra composta da Popolo della Libertà e Lega Nord. Da sottolineare anche l’exploit del Movimento 5 Stelle con il 5,93% dei voti.

Ecco nel dettaglio i numeri delle elezioni regionali del 2010

Elettori 77.865       
Votanti 50.409 (64,74%)
Schede bianche 366       
Schede non valide (bianche incl.) 1.202   

Anna Maria Bernini (Per l’Emilia Romagna)

Voti 22.929 (46,60%)
Voti coalizione 21.427 (48,58%)

Il Popolo della Libertà 13.513 (30,64%)
Lega Nord 7.914 (17,94%)

Vasco Errani (Centro sinistra – Emilia Romagna)

Voti 21.632 (43,96 %)
Voti coalizione 19.206 (43,55%)

Partito Democratico 14.428 (32,71%)
Di Pietro – Italia dei Valori 2.803 (6,36%)
Rif.Comunisti – Sinistra Europea – Comunisti Italiani 1.312 (2,97%)
Sinistra Ecologia Libertà – Federazione Verdi 663 (1,50%)

Giovanni Favia (Movimento 5 Stelle – Beppegrillo.it)

Voti 2.916 (5,93%)
Movimento 5 Stelle 2.170 (4,92%)

Gian Luca Galletti (Unione di Centro)

Voti 1.730 (3,52%)
Unione di centro 1.302 (2,95%)  

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.