Quantcast

“Manovra fiscale insostenibile”. Anche Dosi sottoscrive la lettera dell’Anci

Il sindaco di Piacenza Paolo Dosi ha sottoscritto la lettera aperta che l’Associazione nazionale dei comuni italiani invierà al presidente del Consiglio Mario Monti, per denunciare l’insostenibilità della manovra fiscale per gli enti locali.

Più informazioni su

Anche il sindaco di Piacenza Paolo Dosi ha sottoscritto la lettera aperta che l’Associazione nazionale dei comuni italiani invierà al presidente del Consiglio Mario Monti, per denunciare l’insostenibilità della manovra fiscale per gli enti locali. “L’ammontare del fondo sperimentale di riequilibrio non è ancora definito con precisione – commenta il primo cittadino –, ma secondo uno studio dell’Associazione nazionale dei comuni italiani e dell’Istituto per la finanza e l’economia locale, i Comuni del Piacentino subiranno una riduzione media dei trasferimenti provenienti dall’Imu del 47 percento. Le incertezze sulle stime costringono le Amministrazioni comunali a restare nell’incertezza, in attesa di conoscere l’esito delle riscossioni della scadenza di giugno per la verifica del gettito di propria competenza”.

Prosegue Dosi: “Per sottolineare l’impegno del Comune di Piacenza a fianco dell’Anci in questa giusta e importante battaglia, sarò presente giovedì 31 maggio alla manifestazione di tutti i sindaci che si ritroveranno a Venezia per proporre una “grande alleanza” per la crescita e per spiegare ai cittadini le difficoltà dei Comuni per i vincoli del Patto di stabilità e soprattutto per la nuova Imu che costringe i primi cittadini a “gabellieri dello Stato” per una tassa che di municipale ha solo il nome”. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.