Quantcast

Morpho Basket, stasera ultima di regular season contro Verona DIRETTAWEB

Se per Piacenza questa sfida vale “soltanto” ai fini della sua posizione in graduatoria, Verona per raggiungere l’agognata post season, dovrà necessariamente vincere al PalaBanca e sperare che la Prima Veroli perda (in casa) contro la Fileni Jesi

Più informazioni su

15esima giornata del girone di ritorno: la regular season finisce qui (oggi 5 maggio, ore 21) e per parecchie squadre quella sarà l’ultima partita dell’annata. Non però per la Morpho Basket che, dalla prossima settimana, si immergerà a pieno ritmo nel mondo dei playoff, regalando alla Città l’avventura più interessante che possa esistere nel mondo dello sport.

Prima di allora, c’è da giocare la sfida di Sabato, dove i biancorossi di coach Corbani affronteranno al PalaBanca i rivali della Tezenis Verona in un match che potrà avere un impatto decisivo sulla classifica finale.

Se per Piacenza questa sfida vale “soltanto” ai fini della sua posizione in graduatoria (può variare dal sesto al nono posto), per Verona la storia è completamente differente: causa la sconfitta di Domenica scorsa contro la diretta rivale Veroli, adesso la squadra di Martelossi, per raggiungere l’agognata post season, dovrà necessariamente vincere al PalaBanca e sperare che la Prima Veroli perda (in casa) contro la Fileni Jesi.

La prima ed unica volta che gli emiliani e i veneti si sono incontrati, non è finita affatto bene per quest’ultimi: era l’8 Gennaio scorso, la Morpho si impose nettamente con un margine di 21 lunghezze dominando in lungo e in largo sia sul piano del gioco che del risultato (67-88). Da quella volta, gli scaligeri hanno cambiato qualcosa nel proprio roster: a Febbraio è arrivato McGrath Donnie (guardia irlandese), mentre Dusan Vukcevic e Andrea Colli hanno lasciato la compagnia qualche mese fa. La Tezenis inoltre, per vincere e credere ancora nei playoff, dovrà invertire la rotta che la vede quasi sempre sconfitta in trasferta (2 soli successi a fronte di 11 partite perse). Insomma, quest’ultima giornata terrà tutti nuovamente col fiato sospeso: il campionato di LegaDue-Eurobet fa registrare l’ennesima vittoria “personale”!

Per i tifosi biancorossi, il match di Sabato sarà inoltre l’occasione per degustare un prelibato antipasto prima di sedersi (o di stare piedi, poco importa, l’essenziale è esserci!) a tavola e godersi finalmente la portata principale: gli spareggi promozione, che sbarcheranno al PalaBanca in gara 3 (14 Maggio, salvo variazioni). Nel frattempo, la febbre da playoff sarà già alle stelle …

Coach Fabio Corbani presenta cosi la gara: “Inevitabile che la testa sia già un po’ alla post season, però stiamo preparando bene la partita di Sabato perché ci può permettere di arrivare sesti in classifica generale. Vogliamo andare in campo per vincere”. La domanda è se può pesare sul morale la sconfitta in quel di S.Antimo di una settimana fa, ma Corbani è sicuro che la squadra ha già cambiato pagina: “Mi sento di dire che quella è stata una sconfitta netta solo relativamente, sul risultato ha parecchio influito il contesto e il “clima” del Palazzetto, non a caso la Società di S. Antimo durante la stagione ha ricevuto più di una lamentela ufficiale da parte della LegaDue per la situazione spesso al limite in cui vengono giocate le gare. Se la partita fosse contata per noi, sono certo che saremmo qui a parlarne ancora oggi. Oltre a ciò, quel match ci è tornato utile per capire che dobbiamo essere più comunicativi in campo; mi auguro che ci sia servito anche per temprarci alle partite che verranno, dove andremo certamente in Palazzetti “infuocati”!”

Cosa invece attendersi dalla sfida contro Verona, ricordando inoltre come finì all’andata? “Al Pala Olimpia giocammo una bella partita, nata con un buon ritmo e chiusa già a fine secondo quarto. Sabato l’incontro sarà completamente diverso, la Tezenis è cambiata nel roster e avrà le motivazioni a mille. Noi siamo carichi perché giocheremo davanti al nostro pubblico: dopo mesi in cui, fra trasferte ed orari poco consoni, si era perso il feeling col tifo di casa, finalmente, da qualche Domenica a questa parte, abbiamo ripreso il discorso interrotto a Novembre nella sfida contro Brindisi. Ci sono tanti bambini e tante famiglie a vederci, significa che la Morpho ha centrato l’altro obiettivo che si era prefissata ad inizio anno!”

Andando oltre l’incontro di Sabato, quale ruolo potrà recitare Piacenza nei playoff? Coach Corbani non si sbilancia, prima bisogna attendere di vedere come saranno gli abbinamenti: “Tutto dipende da quale team affronteremo, l’ideale sarebbe vincere almeno una delle prime due gare in trasferta. Quella può essere la chiave di tutta la serie!”.

Pochi minuti prima di inizio gara, sarà premiato con un gadget Morpho Basket Ennio Tribi, storico capo – tifoseria biancorosso, intervenuto alla trasmissione di Radio Sound “I due Amigos” in onda ogni Martedì dalle 14.30 alle 15.30. 

Sarà possibile seguire la diretta tv online della sfida in streaming sul sito della Società www.ucpiacentina.com su www.piacenzasera.it e su www.canaleemilia.tv . Le riprese e la regia video sono a cura della Cravedi Produzione Immagini.

La partita sarà trasmessa inoltre via radio, con collegamenti in diretta dal PalaBanca, da Radio Sound(Radio Ufficiale Morpho Basket) sulle stazioni 95 e 94.6 oppure in streaming sul sitowww.radiosound95.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.