Quantcast

Nuova sede per la coop sociale “L’Orto Botanico”

Venerdì 4 maggio alle ore 18 verrà infatti inaugurata la nuova sede di Piacenza, che si va aggiungere a quella di Alseno. La nuova sede, oltre alle attività sul comune di Piacenza, sarà di supporto a quelle svolte nei comuni di Rivergaro e San Rocco al Porto

Più informazioni su

Si rafforza il radicamento sul territorio della cooperativa sociale “L’Orto Botanico”. Venerdì 4 maggio alle ore 18 verrà infatti inaugurata la nuova sede di Piacenza, che si va aggiungere a quella di Alseno, in via N. Macchiavelli, 47.Alla cerimonia di inaugurazione interverranno il presidente de “L’Orto Botanico” Fabrizio Ramacci, il presidente di Legacoop Piacenza Maurizio Molinelli e il consigliere regionale Marco Carini.

La mission della cooperativa sociale, aderente a Legacoop, si realizza attraverso lo svolgimento di servizi, promuovendo l’inserimento lavorativo e sociale di persone a rischio di esclusione sociale; cercando non solo di aiutare economicamente le persone ma di ridare loro una dignità e opportunità di integrazione nella società e nel territorio.

A Piacenza “L’Orto Botanico” lavora nella manutenzione del verde pubblico della città, prima per conto di Tesa Piacenza, poi Enìa e ora Iren, ed in questi anni ha eseguito importanti realizzazioni di opere a verde, l’ultima delle quali in Viale Risorgimento. Inoltre a Piacenza la cooperativa partecipa alla conduzione dell’Hospice “La Casa di Iris”, gestisce il Bar al circolo ricreativo culturale Quartiere 4, ed ha in gestione il deposito delle biciclette alla stazione ferroviaria e il servizio di bike sharing. 

La nuova sede, oltre alle attività sul comune di Piacenza, sarà di supporto a quelle svolte nei comuni di Rivergaro e San Rocco al Porto. Gli spazi della nuova sede permetteranno anche di sviluppare nuove attività che la cooperativa ha in progetto.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.