Quantcast

Piacenza Paracycling, domani al via la quarta edizione

Inizia con la registrazione degli iscritti e la cerimonia di inaugurazione – aperta a tutta la cittadinanza - prevista per le ore 21 in Piazza della Rocca a Borgonovo, venerdì 18 maggio, la quarta edizione della Piacenza Paracycling, un’edizione che si impone già come quella dei record, almeno per quanto riguarda il numero di iscritti, al di sopra di ogni previsione.

Più informazioni su

Inizia con la registrazione degli iscritti e la cerimonia di inaugurazione – aperta a tutta la cittadinanza – prevista per le ore 21 in Piazza della Rocca a Borgonovo, venerdì 18 maggio, la quarta edizione della Piacenza Paracycling, un’edizione che si impone già come quella dei record, almeno per quanto riguarda il numero di iscritti, al di sopra di ogni previsione.
Il comune della Valtidone sarà il fulcro della manifestazione sportiva, con quartier generale presso l’istituto Don Orione, dove è fissata la partenza e l’arrivo di tutte le prove in linea che si svolgeranno nella giornata di sabato. 
Il primo start sarà “sparato”, infatti, sabato 19 maggio, alle 8.30, con le prove in linea dei tricicli e delle handbike, proseguendo nel pomeriggio con le altre categorie per concludere nel tardo pomeriggio con la gara più spettacolare e più veloce, quella dei tandem. Le ostilità sportive riprendono la domenica mattina, 20 maggio, con la cronometro individuale a partire della 8.30 dallo stabilimento Garbi che si trova sulla strada provinciale tra Castel San Giovanni e Sarmato e che anche quest’anno sarà la sede della partenza e dell’arrivo. 
La Piacenza Paracycling è un evento considerato P1 che ha valenza internazionale ed è riconosciuta dall’UCI. Molti atleti hanno scelto la manifestazione piacentina  a conferma della buona organizzazione, ma anche come preparazione in vista delle paralimpiadi di questa estate di Londra. 
Molto alto è il numero degli iscritti e anche delle nazioni rappresentate, a solo una settimana dalla prova di Coppa del Mondo prevista nel week end successivo a Roma. Tra gli atleti previsti al via della due giorni piacentina molti campioni mondiali ed europei e la nazionale italiana.
L’organizzazione della Piacenza Paracycling è anche quest’anno frutto dell’incessante impegno del Velo Sport di Borgonovo e del Pedale Castellano.
 
 
 
NAZIONALI RAPPRESENTATE: Australia, Canada, Croazia, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Italia, Libano, Malaysia, Olanda, Polonia, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Stati Uniti, Svizzera, Taiwan e Ucraina.
 
PATROCINI: Regione Emilia Romagna, Provincia di Piacenza, Comune di Borgonovo, Comune di Sarmato, Fondazione di Piacenza e Vigevano, Camera di Commercio di Piacenza.
 
PROGRAMMA:
 
Venerdì 18 maggio – iscrizioni  
Dalle 15.00 alle 18.00 – Apertura segreteria
Cena atleti presso Scuola Don Orione
21.00 Presentazione in piazza Garibaldi a Borgonovo
 
Sabato 19 maggio – gare in linea 
8.30 T1, T2, T3, H1,H2 – due giri per un totale di 18,6 km
9.45 H3, H4 – quattro giri per un totale di 37,2 km
11.00 C1, C2, C3, – sei giri per un totale di 55,8 km
14.00 C4, C5 – sette giri per un totale di 65,1 km
16.30 Tandem – sette giri per un totale di 65,1 km
 
Domenica 20 maggio – prova a cronometro
Cronometro individuale a partire dalle 8.30
A seguire premiazioni
 
GARA IN LINEA: Circuito di Borgonovo con partenza e arrivo dalla scuola Don Orione in via Sarmato 14. Lunghezza del percorso: 9,3 km da ripetere più volte a seconda della categoria di appartenenza.
 
GARA A CRONOMETRO INDIVIDUALE: Partenza e arrivo dallo stabilimento Garbi di Sarmato. Lunghezza del percorso: 11 km
 
LE CATEGORIE
C1, C2, C3, C4 e C5 (biciclette singole).
T1 e T2 (tricicli)
H1,H2,H3,H4 (handbike)
Tandem (pilota + non vedente)
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.