Pronto fra un anno il forno crematorio al cimitero di Piacenza foto

Sarà pronto nella primavera del 2013 il nuovo forno crematorio al cimitero comunale di Piacenza. In realtà più che un semplice forno sarà un vero e proprio "Tempio di cremazione" con una sala del commiato, una zona uffici e un giardino dove sarà possibile aspergere le ceneri.

Più informazioni su

Sarà pronto nella primavera del 2013 il nuovo forno crematorio al cimitero comunale di Piacenza. In realtà più che un semplice forno sarà un vero e proprio “Tempio di cremazione” con una sala del commiato, una zona uffici e un giardino dove sarà possibile aspergere le ceneri. Il Tempio sarà il punto di riferimento provinciale per tutte le cerimonie di cremazione. Per verificare lo stato dei lavori questo pomeriggio l’assessore comunale alle Opere pubbliche Ignazio Brambati ha effettuato un sopralluogo nella sede del cantiere.

L’edificio verrà costruito accanto al cimitero comunale della Caorsana e vi si accederà attraverso l’ingresso principale posto sul lato est in prossimità del parcheggio pubblico. Accanto al forno crematorio sarà realizzata una sala del commiato, dove verranno celebrate le funzione religiose, una sala veglie, dalla quale si potrà assistere sul monitor alla cremazione del defunto, e un “giardino del ricordo” dove, se vorranno, i famigliari potranno terminare il rito con l’aspersione delle ceneri. Il rito del commiato potrà essere svolto, quando il tempo lo consente, anche completamente all’esterno  sotto un pergolato di legno.

I lavori di costruzione sono cominciati il primo marzo scorso e dureranno 14 mesi. L’appalto è stato vinto dalle ditte Unieco (responsabile anche dei lavori) e Ser.Cim, per un costo totale di 2.355.420 euro.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.