Quantcast

Ruba gasolio dai mezzi che deve collaudare. “Mi pago le spese di viaggio”

A scoprire l'uomo, un 54enne parmigiano, i carabinieri di Pontenure: l'uomo, dipendente per un'azienda di Piacenza, sfruttava la sua professione di collaudatore di mezzi pesanti, dai quali prelevava il gasolio.

Più informazioni su

Con la crisi che morde e i prezzi della benzina alle stelle, c’è chi si organizza come può. Un 54enne parmigiano ha però scelto il modo peggiore per risolvere i problemi dovuti al costo dei viaggi in auto, rubando il gasolio dai mezzi della ditta per la quale lavora. A scoprirlo i carabinieri della stazione di Pontenure: l’uomo, dipendente per un’azienda con sede a Piacenza nella zona del Montale, sfruttava la sua professione di collaudatore di mezzi pesanti, dai quali prelevava il gasolio.

Un metodo consolidato e utilizzato in più occasioni, tanto che la ditta nell’ultimo periodo ha denunciato ammanchi di carburante per circa 250 litri: come accertato dai carabinieri, il 54enne alla guida dei mezzi si fermava in una via laterale non distante dall’azienda, dove in un tombino aveva nascosto due taniche di benzina e un tubo di gomma per aspirare il gasolio dal serbatoio. Durante l’ultimo tentativo è stato interrotto dai carabinieri, che lo hanno colto in flagrante mentre stava riempiendo una delle taniche. “Vengo al lavoro dalla provincia di Parma, in questo modo rientro dalle spese di viaggio” – si è giustificato. E’ stato denunciato a piede libero per appropriazione indebita.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.