Quantcast

Sorpreso dal proprietario a rubare il furgone, inseguito e arrestato foto

Sorpreso dal proprietario mentre cerca di rubare un furgone viene inseguito e fermato dai carabinieri. Si è concluso con un arresto il rocambolesco episodio che l’altra notte ha visto protagonista un 30enne rumeno con svariati precedenti per reati contro il patrimonio.

Più informazioni su

Sorpreso dal proprietario mentre cerca di rubare un furgone viene inseguito e fermato dai carabinieri. Si è concluso con un arresto il rocambolesco episodio che l’altra notte ha visto protagonista un 30enne rumeno con svariati precedenti per reati contro il patrimonio. Lo straniero era entrato in azione a Farini (Piacenza), dove un residente dalla finestra propria abitazione lo aveva visto aggirarsi con fare sospetto nei pressi di alcune auto in sosta. Destino ha voluto che il rumeno si avvicinasse proprio al furgone dell’uomo tentando di aprirlo. Il proprietario avvertiva così immediatamente i carabinieri della locale stazione: giunti sul posto i militari notavano l’uomo mentre, capito di essere stato scoperto, si allontanava a bordo di una Renault Clio.

Scattava così un rocambolesco inseguimento, concluso nei pressi di Bettola, quando la pattuglia riusciva a raggiungere il fuggitivo costringendolo a fermarsi. All’interno della vettura, risultata rubata alcuni giorni prima a Busseto (Parma), venivano recuperati diversi coltellini multiuso, bicchieri, un giaccone, un tubo di gomma ed un telefono cellulare appartenente sempre al proprietario dell’auto.

Al termine degli accertamenti per il 30enne scattavano le manette per tentato furto. E’ accusato anche di ricettazione e porto abusivo di oggetti atti all’offesa. Processato per direttissima ha patteggiato una condanna ad un anno di reclusione. Si trova detenuto nel carcere delle Novate 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.