Quantcast

Starvolley a Gazzola, grande successo per il primo torneo under 13 foto

Dal 21 al 26 maggio scorso si è svolto a Gazzola il primo torneo di pallavolo riservato alla categoria under13 femminile denominato "Starvolley". Questa nuova manifestazione sportiva è stata organizzata dalla locale Polisportiva VIICastelli Gazzolesi che dal 2004 ha attivato tutta una serie di iniziative sportive tra cui il settore giovanile e seniores di pallavolo.

Più informazioni su

Dal 21 al 26 maggio scorso si è svolto a Gazzola il primo torneo di pallavolo riservato alla categoria under13 femminile denominato “Starvolley”. Questa nuova manifestazione sportiva è stata organizzata dalla locale Polisportiva VIICastelli Gazzolesi che dal 2004 ha attivato tutta una serie di iniziative sportive tra cui il settore giovanile e seniores di pallavolo.
 
La prima edizione del torneo si è svolta volutamente all’aperto al centro sportivo comunale su piazzola attezzata e a visto la partecipazione di 6 squadre della provincia suddivise in 2 gironi da tre squadre ciascuno. Dopo le fasi eliminatorie disputate nei giorni feriali, sabato 26 si sono disputate le finali dal 1° al 6° posto che hanno decretato il seguente risultato.
 
1° classificati Ribelli dentro Rottofreno
2° classificati Piace Volley Piacenza
3° classificato VIICastelli Gazzola blu
4° classificato Pallavolo Borgonovo
5° classificato Polisportiva Gossolengo
6° classificato VIICastelli Gazzola Bianca
 
A seguire è stata poi premiata come “Starvolley 2012” la giocatrice Uglietti della Polisportiva Gossolengo, risultata la migliore giocatrice del torneo.
La polisportiva ringrazia tutti coloro che hanno collaborato nella perfetta riuscita della manifestazione; un ringraziamento particolare alla A.S.D Gazzola Calcio e alla locale Proloco.
 
Segue una breve intervista al presidente della Polisportiva VIICastelli Pierluigi Stefli, anima della iniziativa.
 
Perchè “Starvolley”
L’obiettivo di questa manifestazione è quella di scoprire nuovi piccoli talenti della pallavolo femminile che si realizzeranno nei prossimi anni sia in ambito provinciale che regionale. Quest’anno abbiamo fatto partire l’iniziativa in sordina, in brevissimo tempo e con pochi mezzi ma stiamo già pensando come organizzare la prossima edizione con molte piu squadre e una location più confortevole per tutti.
 
Perchè riservato alla categoria under13?
Perchè in questa categoria al momento non c’e’ ancora una vera e propria squadra di selezione di talenti, ma in ogni formazione di paese è possibile iniziare ad intravederli e scommettere nei prossimi anni su un loro grande futuro.  Quest’anno questo torneo ci ha dato una piccola finestra sulla pallavolo piacentina; nei prossimi anni allargheremo questa finestra invitando molte piu’ squadre alla scoperta delle prossime “Starvolley”.
 
Un torneo quindi a caccia di stelle?
Non solo; io dico un grande torneo per riportare la pallavolo nel cuore dei paesi, all’aperto, a contatto con la gente e non piu’ relegato in una palestra. 
Un torneo fatto soprattutto per far divertire le ragazze, entusiasmare il pubblico il tutto contornato da un territorio splendido.
 
Soddisfatto?
Molto, perchè ho visto tanta gente fermarsi finalmente a guardare la pallavolo anche se di pallavolo non ne capiscono niente. Questo è il modo giusto per essere al centro delle attenzioni di un paese. Uscire allo scoperto, farsi vedere, accendere l’entusiasmo nelle ragazze e far capire che probabilmente per loro questo è il piu’ bel gioco di squadra femminile del mondo come il calcio lo è per quello maschile.
 
La vostra società come si muoverà nei prossimi anni?
Continueremo nell’obiettivo che ci siamo dati 8 anni fa quando siamo partiti dal nulla. Fare sport di qualità nella nostra vallata, creare sinergie con altre associazioni come la nostra che hanno i nostri stessi obiettivi. Oggi siamo attivi in tantissime discipline e contiamo 170 soci praticanti. In particolare nell’ambito pallavolistico dal nulla abbiamo sfornato diversi buoni giocatori che si stanno realizzando in questi anni in altre associazioni in collaborazione…. ma nascono e provengono tutte dal nostro settore giovanile. Crediamo fortemente nel lavoro di qualità fin dal minivolley. Per questo da sempre abbiamo investito in ottimi allenatori e responsabili tecnici. Questo ha sempre pagato e pagherà ancora nei prossimi anni…i nostri nuovi talenti stanno per arrivare.
 
Un sogno?
Ne ho due ma che faremo di tutto perchè diventino realtà al piu’ presto: 
1 ) Che questo torneo diventi molto importante per la pallavolo giovanile di Piacenza
2)  Un nuovo grande impianto sportivo coperto che ci consenta di lavorare al meglio senza dover continuare a “vagabondare” in altri comuni. 
 
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.