Quantcast

“Sul bus c’è un uomo con un coltello”. 50enne nei guai

A chiamare la polizia una passeggera. L'uomo aveva l'arma all'interno di una tasca dei pantaloni: "Pensavo di poterlo tenere" - ha detto agli agenti. E' accusato anche di aver squarciato le gomme di due biciclette parcheggiate in Piazza Cittadella

Più informazioni su

“Sul bus c’è un uomo con un coltello” Questa la chiamata fatta alla polizia da una signora che ieri pomeriggio si trovava in piazza Cittadella a bordo di un autobus che copre la linea Piacenza – Alseno. La donna ha notato un passeggero, visto poco prima avvicinarsi ad alcune biciclette: quando si è accorta dell’arma in suo possesso, visibilmente spaventata, ha subito avvertito le forze dell’ordine.

Sul posto le volanti, che rapidamente hanno individuato l’uomo, un 50enne piacentino; in una delle tasche dei pantaloni aveva il coltello segnalato dalla signora. “Pensavo di poterlo portare liberamente” – ha detto agli agenti. Una scusa che ovviamente non gli ha permesso di evitare una denuncia per porto abusivo di oggetti atti all’offesa. Dovrà rispondere anche di danneggiamento aggravato: è infatti accusato di aver squarciato le gomme di due biciclette legate in Piazza Cittadella.

Ladri in città, due borsette prendono il volo

Brutta sorpresa ieri per la commessa di una gioielleria di via XX Settembre a Piacenza che si è ritrovata senza la propria borsetta lasciata all’interno di una stanza adibita a spogliatoio. Il fatto è accaduto nel pomeriggio di ieri: qualcuno, approfittando di un momento di distrazione della ragazza, è evidentemente riuscito ad intrufolarsi all’interno e ad impossessarsi del bottino: dentro documenti, effetti personali ed un centinaio di euro in contanti. Indaga la polizia.

E sempre ieri è sparita anche una seconda borsetta, questa volta da una Toyota Yaris parcheggiata in Strada Aguzzafame a Piacenza. A scoprire l’accaduto il figlio della proprietaria: uno dei finestrini era stato infranto e la borsa, appoggiata sui sedili, aveva preso il volo. Anche su questo episodio sono in corso gli accertamenti della polizia.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.