Quantcast

Tennistavolo, il Corte vince anche a Verzuolo e chiude imbattuto

Dopo  la  pausa che ha lasciato  spazio all’attività’ individuale, si e’ arrivati  al  capolinea nei campionati di A-2 fino all’ultima serie  di D-2 regionale. Per il Corte  un’ultima  di  campionato nell’impegnativa trasferta in quel di Verzuolo nel cuneese.

Più informazioni su

Dopo la pausa che ha lasciato spazio all’attività’ individuale, si è giunti al capolinea dei campionati, dalla serie A-2 fino all’ultima serie di D-2 regionale. Per il Corte ultima di campionato con l’impegnativa trasferta in quel di Verzuolo nel cuneese. Nonostante la promozione in A2 ottenuta con ampio anticipo, l’Ivri Teco con il terzetto composto da Simone Dernini, Alessandro Balestra e Luca Ziliani ha continuato il proprio cammino senza mollare e giocando sempre con intensità con l’intento  di chiudere imbattuta il campionato.

A Verzuolo non si è scherzato, causa anche la classifica cortissima per la retrocessione. I cuneesi hano schierato il forte Mattia Garello insieme a Davide Damasco e Gian Maria Armando: Garello ha tenuto aperto l’incontro battendo sia Balestra che Ziliani; lo stesso Ziliani ha rischiato grosso con Armando e Balestra andava alla bella contro un Damasco scatenato. I padroni di casa volevano i due punti della matematica salvezza, ma la differenza l’ha fatta Simone Dernini che senza troppi patemi, mettendo sul tavolo le sue potenzialità, ha inflitto al terzetto di casa dei sonanti 3-0, chiudendo la partita per 5-2: vittoria e imbattibilità in tasca.

Due parole vanno spese su un girone condotto in maniera impeccabile dal Corte che chiude imbattuto con 28 punti, davanti a Monza con 16 punti: per  i magiostrini  da registrare 36 vittorie e  3 sconfitte per Dernini con Ziliani e Balestra arrivati quasi alla soglia di un rendimento del 60%: risultati di grande soddisfazione soprattutto perchè ottenuti da ragazzi di Cortemaggiore cresciuti dalla società.

SODDISFAZIONE ANCHE  IN D-1
Nei campionati inferiori occhi puntati sulla D-1, con una squadra costruita per la valorizzazione dei giovani Roberto Parma, Nicola Fiorentini e Antonietta Stingo con l’obiettivo di mantenere la categoria ma che ha raggiunto un risultato assolutamente inaspettato. Nel derby contro la Vittorino da Feltre nell’ultima giornata il Corte si giocava i play off per la promozione in C-2: missione compiuta con una vittoria per 5-3 grazie soprattutto all’ottima prestazione del 13enne Parma, al primo anno allievi.  

E’ andata invece male alla squadra impegnata in D-2, che ha visto sfumare il sogno play off con la sconfitta in quel di cadelbosco per 5-4. Da segnalare in questo caso la prestazione del 14enne Enrico Bertoli, autore di 3 punti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.