Quantcast

Tragico incidente vicino ad Agazzino, muore motociclista 40enne

Un gravissimo incidente si è verificato ieri sulla via Emilia all’altezza del bivio per Agazzino, tra Rottofreno e Sarmato. A perdere la vita è stato un uomo di 40 anni, sbalzato dalla propria moto dopo lo scontro con una vettura. Inutili i soccorsi: il centauro è spirato poco dopo l’arrivo in ospedale

Più informazioni su

Piacenza – Un gravissimo incidente si è verificato nel pomeriggio di ieri intorno alle 17 e 30 sulla via Emilia Pavese all’altezza del bivio per Agazzino, tra Rottofreno e Sarmato. A perdere la vita è stato un uomo di 40 anni, Giulio Musitelli, originario di Milano e residente a Piacenza, che a bordo della propria Ducati si è scontrato contro una vettura. La vittima si chiama Giulio Musitelli ed era un  tecnico elettronico che lavorara a Pavia.

Ancora al vaglio la dinamica di quanto accaduto: da una prima ricostruzione sembra che la vittima viaggiasse verso Piacenza quando è avvenuto lo scontro con l’auto che stava immettendosi lungo la via Emilia. Nel violento impatto il centauro è stato sbalzato dalla due ruote finendo a terra.

Immediatamente sul posto sono giunti i soccorsi con i sanitari del 118. Subito le condizioni dell’uomo sono parse disperate ed è stato richiesto l’intervento dell’elisoccorso. Trasportato all’ospedale di Castelsangiovanni, è spirato poco dopo. I suoi organi sono stati donati. Anche la donna alla guida dell’auto è stata portata al pronto soccorso ma fortunatamente non avrebbe riportato serie ferite. Per i rilievi sono intervenuti i carabinieri delle stazioni di San Nicolò e Sarmato insieme ai colleghi del radiomobile. L’incidente ha avuto pesanti ripercussioni sulla circolazione.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.