Quantcast

Addio a don Fiorentini, prete organista di San Francesco

È morto nella mattinata di oggi, lunedì 25 giugno, all’Hospice di Piacenza “Casa di iris” don Lodovico Fiorentini. Nato a Carpaneto il 7 agosto 1924, è stato ordinato sacerdote il 22 marzo 1947. Canonico di S. Antonino, era l’organista della chiesa di San Francesco

Più informazioni su

È morto nella mattinata di oggi, lunedì 25 giugno, all’Hospice di Piacenza “Casa di iris” don Lodovico Fiorentini. Nato a Carpaneto il 7 agosto 1924, è stato ordinato sacerdote il 22 marzo 1947. Ha collaborato fin dagli inizi del suo ministero a diverse parrocchie: San Nicolò, Vigolzone, Gragnano, Carpaneto e San Savino. Nel ’60 era giunto sempre come vicario parrocchiale in San Francesco assumendo l’incarico di Cappellano dell’oratorio di San Donnino. In questa chiesa, dove dagli anni ’70 è sorto il Centro eucaristico diocesano con la presenza delle suore Figlie della Chiesa,  si è dedicato alla predicazione e al ministero della confessione.

Dal 1° gennaio ’91 era assistente dell’Apostolato della preghiera e del Movimento di spiritualità vedovile; dall’aprile dello stesso anno era canonico di S. Antonino.
Grande appassionato e cultore di musica sacra, era diplomato in composizione musicale al Conservatorio Nicolini; ha compiuto studi specifici nel settore della musica gregoriana. Era l’organista della chiesa di San Francesco.

La salma resterà all’Hospice di Piacenza fino a martedì 26 giugno alle ore 15, quando verrà traslata nella chiesa di san Donnino, dove dalle ore 15.30 si potrà accedere per la preghiera fino alle ore 23. Alle ore 20.30 sempre di martedì 26 nella vicina chiesa di San Francesco è in programma il rosario in suffragio di don Fiorentini. Mercoledì 27 alle ore 8.30 la salma sarà traslata in San Francesco dove alle ore 10 verrà celebrato il funerale che sarà presieduto dal vescovo mons. Gianni Ambrosio.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.