Quantcast

Aggredisce una donna e gli agenti, 48enne in manette

Prima aggredisce una donna, poi se la prende con la polizia. E’ finita in manette la nottata decisamente movimentata di un 48enne piacentino residente in provincia, che sotto i fumi dell’alcool ha dato ripetutamente in escandescenze

Più informazioni su

Prima aggredisce una donna, poi se la prende con la polizia. E’ finita in manette la nottata decisamente movimentata di un 48enne piacentino residente in provincia, che sotto i fumi dell’alcool ha dato ripetutamente in escandescenze. Le volanti sono intervenute nei pressi di un bar nella zona di Piazzale Marconi, dove era stata segnalata una lite tra un uomo e una donna: quest’ultima, di 38 anni, aveva avuto la peggio e accusava il 48enne di averla insultata e successivamente aggredita. Il piacentino, che all’arrivo della polizia aveva tentato di nascondersi, si mostrava subito aggressivo nei confronti degli agenti rifiutandosi di fornire le proprie generalità. 

Con il passare dei minuti l’uomo non si calmava, anzi: condotto non senza fatica in questura a bordo della volante, all’arrivo in viale Malta colpiva con un calcio uno degli agenti che cercava di sganciare la cintura di sicurezza procurandogli un trauma al polso giudicato guaribile in dieci giorni. Un comportamento che al termine degli accertamenti gli costavaa l’arresto per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Sarà processato per direttissima.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.