Quantcast

“Aggredito per il mio accento napoletano”, 50enne ferito

"Aggredito per il mio accento napoletano". E’ quanto ha raccontato alla polizia un 50enne denunciando di essere stato malmenato da tre giovani. Un’episodio dai contorni ancora poco chiari quello accaduto ieri in via Pastore a Piacenza, dove le volanti sono intervenute insieme al personale del 118

Più informazioni su

“Aggredito per il mio accento napoletano”. E’ quanto ha raccontato alla polizia un 50enne denunciando di essere stato malmenato da tre giovani. Un’episodio dai contorni ancora poco chiari quello accaduto ieri pomeriggio in via Pastore a Piacenza, dove le volanti sono intervenute insieme al personale del 118 per soccorrere l’uomo che presentava una ferita al volto ed escoriazioni al ginocchio. Ad aggredirlo improvvisamente sarebbero stati tre giovani, due italiani ed uno straniero, il tutto a causa del suo accento napoletano. La vittima ha raccontato che dopo averlo malmenato il terzetto si è impossessato del suo telefono, con il quale voleva chiamare i soccorsi, gettandolo a terra prima di fuggire. Il 50enne è stato condotto al pronto soccorso per essere medicato. Indagini sono in corso.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.