Le Rubriche di PiacenzaSera - Cinema

Cinema nel parco: debutto il 18 giugno con Hugo Cabret

Nozze d’argento per il Cinema nel Parco: nel 2012 giunge alla sua 25esima edizione la storica rassegna estiva piacentina, organizzata da Cinemaniaci Associazione Culturale con l’Arci Comitato Provinciale di Piacenza e il Comune di Pontenure presso il Parco di Villa Raggio a Pontenure. 

Nozze d’argento per il Cinema nel Parco: nel 2012 giunge alla sua 25esima edizione la storica rassegna estiva piacentina, organizzata da Cinemaniaci Associazione Culturale con l’Arci Comitato Provinciale di Piacenza e il Comune di Pontenure presso il Parco di Villa Raggio a Pontenure. Qualche pausa ma niente letargo per i Cinemaniaci: alla fine delle rassegne estive abbiamo, infatti, preparato La città a vapore, evento nel programma del Festival del Diritto 2011; poi abbiamo celebrato il 150° anniversario dell’Unità d’Italia, e la primogenitura di Piacenza, con due incontri pomeridiani in dicembre alla Biblioteca Passerini Landi; infine un viraggio sulla cinefilia più goliardica e conviviale con la cena di carnevale in maschera da film, presso Tosello, con premi alle maschere in collaborazione con Libreria Fahrenheit.
A poco più di un anno dalla (ri)fondazione dell’Associazione, abbiamo molto entusiasmo e voglia di ripartire con il fine di riproporre in seconda visione alcuni dei film più interessanti usciti nella stagione cinematografica 2011/2012. Quello allestito è un programma di tutto rispetto con i film italiani di più elevata qualità artistica, e di grande valore anche dal punto di vista storiografico (si pensi alle opere di Gianni Amelio, Marco Tullio Giordana, Daniele Vicari, Ferzan Ozpetek). Diverse, poi, le commedie che potranno alleggerire l’afosa estate padana, come Gli infedeli, Love & Secrets, Piccole bugie tra amici. Ma ci preme sottolineare la presenza delle prime due straordinarie opere del giovane inglese Steve McQueen (Hunger e Shame) senza dimenticare gli ultimi film di Cronenberg (A Dangerous Method su Freud, Jung e Sabina Spielrein, e Cosmopolis, direttamente dall’ultimo Festival di Cannes!), Kaurismaki (Miracolo a Le Havre), Scorsese (Hugo Cabret, omaggio del cinema delle origini, nonché film d’apertura lunedì 18 giugno).
Tra le novità, invece, evidenziamo la presenza di rinfreschi una tantum per gli spettatori che vorranno fermarsi al termine delle proiezioni per momenti all’insegna della convivialità (il primo
della serie proprio nella serata inaugurale, lunedì 18 giugno) e tre spettacoli di improvvisazione teatrale a cura di Le Vissole, che prepareranno il pubblico alla fruizione di Hysteria, Il mio migliore incubo! e Magnifica presenza con brevi e simpatiche performance legate ai film che seguiranno. Una conferma rispetto alla scorsa edizione del Cinema nel Parco è la serata, martedì 24 luglio, organizzata con Legambiente Piacenza e movimento No Tube, in cui è prevista la visione del documentario The Last Farmer e Il richiamo del Trebbia 2. Nella serata di martedì 10 luglio, invece, è programmato La sicurezza non è una cassaforte, evento speciale caratterizzato dalla proiezione di cortometraggi di Sergio Anelli e Omar Cristalli, dall’ascolto di musica dal vivo con il rocker JC Cinel e dalla lettura di testi, da parte degli attori Mariangela Granelli e Paolo Dalla Torre con l’accompagnamento musicale di Giancarlo Boselli, e il cui filo rosso è rappresentato dall’annosa questione della sicurezza nei luoghi di lavoro, specie nel mondo dell’edilizia.

Entrambi gli spettacoli di martedì 10 e 24 luglio sono a ingresso gratuito e conclusi da un rinfresco offerto al pubblico. Ringraziamo sentitamente i sostenitori dei Cinemaniaci: quelli con i quali abbiamo un rapporto consolidato (Dormilia, Iren Emilia, Sammontana) e quelli nuovi (British Institutes, Perini&Perini, L’Altra Pizza, Metronotte Piacenza). Riteniamo la loro scelta di contribuire alla realizzazione delle nostre attività, malgrado la perdurante crisi economica, la prova del valore rivestito dalle nostre rassegne di cinema all’aperto, che costituiscono un importante servizio per tutte quelle persone che, non potendosi permettere villeggiature, trascorrono gran parte dell’estate in città. La fiducia e la stima dei nostri sostenitori ci ha in parte permesso di non aumentare i prezzi (il costo è bloccato da alcuni anni a € 6.00 per il biglietto intero e € 4.50 per il biglietto ridotto – da quest’estate sarà ridotto anche per gli studenti universitari fino a 25 anni, oltre ai possessori di una tessera Arci, ai minori di 16 anni e a chi ha più di 65 anni).

Tra lunedì 18 giugno e giovedì 9 agosto abbiamo programmato 24 spettacoli, che cercheremo di recuperare in caso di annullamento per pioggia nelle poche serate disponibili, sempre all’interno dell’arena Parco Raggio. Segue l’elenco degli spettacoli: in giugno Lunedì 18 e Martedì 19 Hugo Cabret, Giovedì 21 Il primo uomo, Venerdì 22 Una separazione, Lunedì 25 Cosmopolis, Martedì 26 Hysteria, Venerdì 29 Gli infedeli; in luglio Lunedì 2 Shame, Giovedì 5 The Artist, Lunedì 9 Romanzo di una strage, Martedì 10 La sicurezza non è una cassaforte, Giovedì 12 Il mio migliore incubo!, Lunedì 16 Love & Secrets, Martedì 17 The Iron Lady, Giovedì 19 Piccole bugie tra amici, Lunedì 23 Diaz, Martedì 24 The Last Farmer, Giovedì 26 17 ragazze, Lunedì 30 Miracolo a Le Havre, Martedì 31 Hunger; in agosto Giovedì 2 Magnifica presenza, Lunedì 6 Sister, Martedì 7 A Dangerous Method, Giovedì 9 Pollo alle prugne.
Invitiamo il pubblico e gli addetti ai lavori a consultare il nostro sito web www.cinemaniaci.org e la nostra pagina Facebook www.facebook.com/CinemaniaciAssociazioneCulturale. E per seguire gli aggiornamenti circa le nostre iniziative con la massima tempestività possibile, il consiglio è di iscriversi alla nostra Newsletter (sul nostro sito web in homepage).
Motore, partito, ciak, azione!
Il Presidente
Piero Verani

elenco dei film

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.