Crollo del ponte, chiesto rinvio a giudizio per 13 dirigenti Anas

Il pubblico ministero del tribunale di Lodi Giampaolo Melchionna ha chiesto il rinvio a giudizio dei 13 indagati, tutti dirigenti Anas

Più informazioni su

Il pubblico ministero del tribunale di Lodi Giampaolo Melchionna ha chiesto il rinvio a giudizio dei 13 indagati, tutti dirigenti Anas che hanno avuto in passato competenza diretta o indiretta sul ponte sul Po. E’ l’ultimo sviluppo del processo per il crollo del 30 aprile 2009, in corso a Lodi. 

I dirigenti di cui è stato richiesto il rinvio a giudizio sono Claudio De Lorenzo, Eugenio Muccilli, Luigi Pietro Pagliano, Nerio Chioini, Maurizio Maurizi, Carlo Bartoli, Matteo Castiglioni, Salvatore La Rosa, Angelo Adamo, Dario De Cesare, Giacinto Mazzucca, Ennio Paolucci e Angelo Landolfa. L’ipotesi di reato per tutti è di concorso in crollo e disastro colposo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.