Quantcast

Gestione ambiente, i lavoratori di Iren in sciopero il 2 luglio

Acque agitate in casa Iren anche a Piacenza. 

Più informazioni su

Acque agitate in casa Iren anche a Piacenza. Nei giorni scorsi Tommaso Foti, nella sua veste di neo consigliere comunale del Pdl, aveva sollevato la questione della difficile situazione di bilancio della multiutility Iren, e ora i sindacati annunciano l’indizione di uno sciopero dei lavoratori del settore ambiente della società. La mobilitazione, spiega Jimmy Bonetti di Fp Cgil, si terrà il 2 luglio ed è prevista un’iniziativa di protesta a Reggio Emilia, città governata da Graziano Delrio, uno dei soci emiliani di Iren, oltre a Piacenza e Parma, nonché presidente dell’Anci. 

“Vogliamo mettere i cittadini e la proprietà di Iren davanti ai fatti – spiega Bonetti -. Nonostante gli accordi fatti per quanto riguarda il settore ambiente, questi in 6 mesi sono stati disattesi, e temiamo un disimpegno, da parte di Iren, nella gestione di questo settore. Siamo preoccupati sia per il futuro dei dipendenti, sia per quello dei lavoratori delle società in appalto, molte delle quali sono cooperative sociali. Temiamo che gli interessi di Iren per quanto riguarda l’energia (come a Torino, dove vengono gestiti l’acqua, il gas e l’energia, ndr) diventino prevalenti diventino prevalenti, mentre da noi quello dell’ambiente è strategico. Parliamo di migliorare la trafila della raccolta della differenziata, ad esempio. Per non parlare poi della situazione generale del bilancio. Tutti temi che presenteremo anche ai cittadini, attraverso la distribuzione di volantini”. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.