Quantcast

Malore in Armenia, migliorano le condizioni di Monsignor Alessandrini

Sarebbero fortunatamente in leggero miglioramento le condizioni di Monsignor Riccardo Alessandrini, parroco della Santissima Trinità, vittima martedì mattina di un malore in Armenia dove si trovava in pellegrinaggio insieme ad un gruppo di parrocchiani

Sarebbero fortunatamente in leggero miglioramento le condizioni di Monsignor Riccardo Alessandrini, parroco della Santissima Trinità, vittima martedì mattina di un malore in Armenia dove si trovava in pellegrinaggio insieme ad un gruppo di parrocchiani. Alessandrini, colpito da aneurisma cerebrale durante la visita ad un monastero, è stato sottoposto nella capitale armena Jerevan ad un delicato intervento chirurgico.

Il sacerdote, 71 anni, si trovava in pellegrinaggio da giovedì scorso alla guida di un gruppo di 24 parrocchiani il cui rientro in Italia è previsto nelle prossime ore. La parrocchia della Santissima Trinità si è stretta in preghiera per il proprio sacerdote e nella serata di ieri è stato celebrato un rosario.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.