Quantcast

Medioevo in piazza Borgo, protagonista il parmigiano delle zone terremotate

Venerdì 29 giugno, all’iniziativa Medioevo in Piazza Borgo a Piacenza, sarà presente la presente la Bottega di Campagna Amica con il Parmigiano Reggiano proveniente dalle zone terremotate

Venerdì 29 giugno, all’iniziativa Medioevo in Piazza Borgo a Piacenza, sarà presente la presente la Bottega di Campagna Amica con il Parmigiano Reggiano proveniente dalle zone terremotate
 
Ancora un appuntamento dedicato alla solidarietà per la Bottega di Campagna Amica che sarà presente il 29 giugno all’iniziativa Medioevo in piazza Borgo.
Dalle ore 20.30 sotto ai colori gialli di Coldiretti tutti i partecipanti alla serata avranno la possibilità di acquistare il Parmigiano Reggiano proveniente dalle zone colpite dal sisma.
Sarà una serata importante con spettacolo medioevale, artigiani in costume, musici e giullari che animeranno la piazza con esibizioni e duelli. Durante la cena un araldo presenterà i piatti mentre i menestrelli allieteranno i commensali. Il ricavato della serata sarà devoluto alle popolazioni che in questo periodo stanno affrontando l’emergenza terremoto.
“Abbiamo ritenuto importante essere presenti per arrivare direttamente nel cuore dei piacentini, ha sottolineato il direttore della Bottega di Campagna Amica Camillo Tiramani. L’evento si svolgerà in una delle piazze più centrali e più antiche di Piacenza. I piacentini da subito hanno mostrato il loro altruismo infatti nella nostra Bottega abbiamo già venduto oltre 70 quintali di Parmigiano e altri quantitativi significativi sono stati prenotati”.
“Un altro appuntamento in cui Coldiretti ha voluto essere presente,  con i propri colori la propria presenza, ha concluso il presidente di Coldiretti Piacenza Luigi Bisi, per proseguire quella sinergia con i cittadini consumatori che ormai da diversi anni caratterizza la strategia della nostra Organizzazione”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.