Quantcast

“Palabanca tempio del grande volley”, Rebecchi Nord e Copra Elior insieme

Per illustrare le iniziative di collaborazione tra le due società è in corso una conferenza stampa nell’impianto della Caorsana con la partecipazione del vicesindaco e assessore allo sport Francesco Cacciatore.

Più informazioni su

Un Palabanca che nella prossima stagione del volley piacentino ospiterà entrambe le formazioni di punta, la Copra Elior e la Rebecchi Nordmeccanica. Per illustrare le iniziative di collaborazione tra le due società è stata organizzata una conferenza stampa nell’impianto della Caorsana con la partecipazione del vicesindaco e assessore allo sport Francesco Cacciatore.

Grande soddisfazione è stata espressa dal presidente del Copra Guido Molinaroli e dalla famiglia Cerciello di Normeccanica per il raggiungimento di questo accordo. Il vicesindaco Cacciatore ha sottolinato il valore della collaborazione tra le due società nella gestione del Palabanca: “Questo impianto è stato un grosso risultato, all’epoca Molinaroli si impegnò e consentì di portare a Piacenza la pallavolo di alto livello, per farlo ci vogliono delle società serie e imprenditori che ci credono. La parola magica qui è collaborazione, questo diventerà il tempio della pallavolo a grande livello, e ci darà risultati positivi sia dal punto di vista sportivo che di ritorno d’immagine per Piacenza”.

“Stiamo studiando anche una collaborazione per gli abbonamenti – dice Molinaroli – e la perfezioneremo a luglio. Gli appassionati di pallavolo hanno superato, dal punto di vista numerico, quello del calcio: ricordiamo poi che solo le nazionali azzurre di pallavolo e di pallanuoto si sono qualificati, nell’ambito degli sport di squadra, alle olimpiadi, un grande risultato che avrà sicuramente un ritorno in termini di pubblico”. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.