Quantcast

Paola Croce: “Alle Olimpiadi con il cuore rivolto a Piacenza” foto

Paola Croce, ex libero del River Volley di Piacenza, sarà una delle azzurre che parteciperà alle prossime Olimpiadi di Londra. La Croce, romana di nascita, è legatissima a Piacenza dove  ha trovato l’amore. Ha raccontarlo è la stessa giocatrice azzurra in una lunga intervista rilasciata a Io Donna.

Più informazioni su

Alle Olimpiadi con il cuore rivolto a Piacenza. Paola Croce, ex libero del River Volley di Piacenza, sarà una delle azzurre che parteciperà alle prossime Olimpiadi in programma fra meno di un mese a Londra. Nonostante il trasferimento prima in Francia e poi Modena, la Croce, romana di nascita, è legatissima a Piacenza dove nel corso delle due stagioni passata al River ha trovato l’amore. Ha raccontarlo è la stessa giocatrice azzurra in una lunga intervista rilasciata al settimanale femminile del Corriere della Sera, Io Donna.

“Due anni fa ero stata ingaggiata dal Racing Club de Cannes ma non sono riuscita a rimanere lontano – dice la Croce raccontando la sua storia d’amore con Roberto, musicista dei Deja Vu – Mi ero innamorata da poco ma avevo capito che era l’uomo della mia vita. All’inizio – prosegue l’azzurra – avevo l’impressione che tutto mi stesse accadendo così, quasi per caso, ora mi rendo conto che il puzzle della mia vita non l’avrei potuto mettere insieme senza Roberto: da quando l’ho incontrato ho riacquistato serenità e fiducia in me stessa”.

Ora Paola gioca a Modena, ma la sua casa è ancora a Piacenza. “Non vado pazza per i pisarei e fasò – continua la Croce rispondendo ad una domanda del giornalista – Ma anche a Roberto piace la carbonara, la mia. La cosa più strana è che lui, qui sul Po, è un tifoso della Roma come me”. Che cosa fate nel tempo libero? “Andiamo in campagna con i nostri cani: la mia Margot, e i suoi tre. Quattro beagle”. E la sera? “Per lui è orario di lavoro, suona nei Deja Vu. Se posso lo seguo: quando rifà Overjoyed di Steve Wonder mi sgorgano i lacrimoni”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.