Quantcast

Rebecchi Nordmeccanica baseball, pareggio in rimonta a Senago

Un verdetto comunque da accettare positivamente e che non rallenta più di tanto i biancorossi in classifica, anche alla luce dell’inopinata sconfitta rimediata a Castenaso dalla capolista Rimini.

Più informazioni su

PAREGGIO IN RIMONTA A SENAGO

Una Rebecchi Nordmeccanica che cominciava ad abituarsi ai doppi successi non va oltre il pareggio sul difficile diamante di Senago. Un verdetto comunque da accettare positivamente e che non rallenta più di tanto i biancorossi in classifica, anche alla luce dell’inopinata sconfitta rimediata a Castenaso dalla capolista Rimini. La Rebecchi Nordmeccanica ha perso malamente gara 1 per 8-3 ma è stata capace di prendersi una pesante rivincita annullando Senago in gara 2 per 10-0 con sospensione all’8° per manifesta superiorità. Al mattino il nove di Marenghi ha pagato la giornata di scarsa vena dei lanciatori. Pessima la partenza di Castagna che in due innings concedeva 4 punti ( 3 valide e ben 5 basi gratuite) mentre con il rilievo Coppi ( all’esordio in biancorosso in quanto fa parte della rosa di IBL 1 a Godo) le cose miglioravano ma non al punto da ribaltare le sorti del match. Unico momento di speranza al 4° quando Piacenza accorciava 4-2.

Ma era un fuoco di paglia in quanto fino alla fine i padroni di casa non mollavano le redini della partita ed anzi incrementavano il divario. Finiva così 8-3: risultato troppo severo per Piacenza anche se la vittoria lombarda non faceva una grinza.
Tutt’altra storia al pomeriggio con Danny Forte che firmava la terza shut-out stagionale, seconda consecutiva. In otto inning lasciava tre valide al line-up di casa con una sola base gratuita. Piacenza rompeva il ghiaccio al 4° (4-0) raddoppiando al 6° (8-0) e per Senago era buio pesto. E all’8° arrivavano pure gli ultimi due punti che col 10-0 decretavano la manifesta superiorità.

La Rebecchi Nordmeccanica esce così tutto sommato a testa alta da un turno insidioso. La prossima occasione per mettere le mani sui play-off arriverà domenica prossima al De Benedetti contro Macerata.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.