Quantcast

Scritte sui muri delle scuole, denunciato l’imbrattatore mascherato foto

Sarebbero ricondicibili a lui le numerose azioni all’esterno di scuole e altri edifici pubblici che proseguivano da diverse settimane; azioni immortalate con fotografie poi pubblicate su internet

Più informazioni su

Muri di scuole e di edifici pubblici imbrattati con scritte e affissioni di volantini. Azioni che andavano avanti dall’autunno scorso, spesso messe a segno da un ragazzo con il volto coperto da una maschera bianca ed un cappuccio in testa, che si faceva immortalare con una macchina fotografica. Le immagini venivano quindi pubblicate su internet: proprio da qui sono partiti gli agenti della Digos di Piacenza che al termine di una lunga attività investigativa condotta con la collaborazione della polizia postale sono arrivati ad identificare il presunto responsabile. Si tratta di un ventenne studente piacentino, legato al comitato studentesco “Azione Diretta” di Piacenza.

Sarebbero ricondicibili a lui i numerosi imbrattamenti all’esterno di scuole e altri edifici pubblici che proseguivano da diverse settimane; scritte, volantini, striscioni di propaganda e protesta, tutti realizzati in orario notturno. Le azioni spesso venivano documentate attraverso fotografie poi pubblicate su internet: in una di queste si vede un ragazzo in atteggiamento di sfida, con colla e una scopa per affiggere i manifesti, che indossa una maschera bianca. La stessa ritrovata nel corso della perquisizione nell’abitazione del 20enne, al termine dell’attività di indagine durante la quale già erano emersi numerosi elementi nei suoi confronti. In casa sono state rinvenute anche numerose bombolette spray, insieme alla macchina fotografica con la quale sarebbero state realizzate le immagini poi pubblicate sul web. Molte delle foto erano archiviate anche all’interno del pc del ragazzo, denunciato a piede libero per deturpamento aggravato. Ulteriori accertamenti risultano comunque in corso per identificare altre eventuali persone coinvolte. L’intervista al questore Calogero Germanà

cpilive on livestream.com. Broadcast Live Free

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.