Quantcast

Statale 45, De Micheli e Albasi: “In arrivo due milioni per la sicurezza a Travo”

“Finalmente dalle promesse si passa ai fatti, per la Statale 45 sono in arrivo oltre 2,1 milioni di euro per realizzare opere di ammodernamento e messa in sicurezza del tratto compreso nel comune di Travo”.

Più informazioni su

“Finalmente dalle promesse si passa ai fatti, per la Statale 45 sono in arrivo oltre 2,1 milioni di euro per realizzare opere di ammodernamento e messa in sicurezza del tratto compreso nel comune di Travo”. Lo annunciano la parlamentare piacentina del Partito Democratico Paola De Micheli e il sindaco del Comune della Valtrebbia Ludovico Albasi, che nelle settimane scorse hanno compiuto un’azione comune di “pressing” sul governo e sull’Anas per ottenere la conferma dello stanziamento dei fondi. Paola De Micheli aveva presentato nell’aprile un’apposita interrogazione parlamentare all’indirizzo del Ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture Corrado Passera, che ha ottenuto risposta nei giorni scorsi. “Nella comunicazione del ministro – spiega la parlamentare piacentina – viene specificato che sono già stati messi a gara per un milione e 630mila euro, secondo il Contratto di Programma dell’Anas 2011, una serie di lavori nel territorio di Travo relativi alla messa in sicurezza delle barriere stradali, con la sistemazione della segnaletica sia verticale che orizzontale e delle scarpate. Contestualmente abbiamo avuto un incontro con il presidente dell’Anas Pietro Ciucci che ha confermato come a tali risorse si aggiungano altri 500mila euro per la realizzazione di una passerella pedonale a Due Bandiere, secondo un progetto avanzato dai comuni di Coli e Travo già condiviso coi cittadini”. “In questi due anni abbiamo assistito – fa notare la De Micheli – a tante promesse di risorse per la riqualificazione della statale 45, alcune delle quali si sono poi rivelate prive di copertura economica. Per questo è ancora più importante sottolineare il risultato conseguito per il Comune di Travo, che in tempi rapidi potrà contare su opere fondamentali e attese da anni. Naturalmente non ci fermeremo qui, continueremo la battaglia per rimediare al dissesto della Statale 45 con lo stesso metodo del coordinamento coi sindaci per ottenere lo sblocco di tutte risorse destinate al territorio piacentino”.
Grande soddisfazione viene manifestata dal sindaco di Travo Ludovico Albasi, che attendeva una soluzione positiva per l’arrivo dei fondi e l’avvio delle opere. “E’ la dimostrazione che l’azione congiunta dei diversi livelli amministrativi – afferma – quello dell’ente locale e quello nazionale, se dispiegata nei termini giusti, porta a risultati concreti. Con lo stanziamento di 1 milione e 630mila euro e la gara bandita verranno finalmente cantierati interventi di sicurezza fondamentali per il nostro territorio: la creazione di barriere di protezione per i pedoni all’altezza di Quadrelli e a Casino Agnelli che consentiranno di risolvere il problema annoso degli attraversamenti. Inoltre potremo partire con la realizzazione di una passerella pedonale in località Due Bandiere, progetto portato avanti con il Comune di Coli da 500mila euro e già approvato dall’Anas e dalla Soprintendenza”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.