Quantcast

Tensione in via Genova dopo la festa azzurra IL VIDEO sui siti nazionali foto

In via Genova, vicino al liceo Respighi si sono registrati attimi di tensione tra una pattuglia di carabinieri e alcuni tifosi che si erano ritrovati a festeggiare nei pressi del monumento a S. Antonino. Questo, come altri episodi sono al vaglio in queste ore dalle forze dell’ordine

Più informazioni su

Una nota decisamente stonata nella bella festa spontanea di ieri, a Piacenza, dopo la vittoria dell’Italia contro la Germania, che consente agli azzurri l’accesso alla finale degli Europei contro la Spagna. In via Genova, vicino al liceo Respighi si sono registrati attimi di tensione tra una pattuglia di carabinieri e alcuni tifosi che si erano ritrovati a festeggiare nei pressi del monumento a S. Antonino. Questo, come altri episodi sono al vaglio in queste ore dalle forze dell’ordine.

Il video di una parte dell’episodio è stato pubblicato su Youtube da un tifoso che ha ripreso la scena con un cellulare: si vede un carabiniere con la pistola in mano che si allontana da un’auto, intanto scatta una contestazione con urla e cori dei giovani intorno. Uno di loro getta della birra sul carabiniere, che reagisce, spintonandolo. Nel video si racconta che il militare avrebbe fatto uso di spray al peperoncino contro il giovane. La tensione sale ma poi fortunatamente si stempera con un colloquio concitato tra i carabinieri e alcuni tifosi.

Secondo quanto riferito dai rappresentanti dell’Arma, il carabiniere ha estratto la pistola davanti a un’auto che non si è fermata all’alt nonostante le ripetute intimazioni. La vettura, una Porsche visibile all’inizio del filmato, avrebbe continuato a sgasare avanzando a singhiozzo di fronte agli avvertimenti del militare, che sentitosi minacciato ha estratto l’arma. Da qui è scaturita la tensione successiva che avrebbe coinvolto anche alcuni parenti del giovane, la cui posizione è al momento al vaglio. Un altro ragazzo, allontanatosi poco dopo a bordo della stessa vettura è stato fermato nelle vicinanze e denunciato per guida in stato di ebbrezza.

Il video è stato ripreso anche da Tgcom a questo link. Il video è stato ripreso anche dalla web tv del Corriere.it.  e anche da Repubblica.it

Nei guai è finito anche un 20enne sorpreso dalla polizia insieme ad un’amico, poi fuggito, mentre a Barriera Genova, all’inizio del Pubblico Passeggio, danneggiava alcune sedie. Dovrà rispondere di danneggiamento.

Ora l’attenzione si sposta alla serata di domenica, quando gli azzurri si giocheranno l’Europeo in finale contro la Spagna. In questo senso è già stato predisposto un servizio di ordine pubblico in caso di festa per la vittoria della Nazionale: “L’appello che rivolgiamo come forze polizia a tutti i cittadini – ha detto il questore di Piacenza Calogero Germanà – è che qualunque manifestazione di gioia resti nei limiti del rispetto degli altri, e che tutti possano esprimersi in maniera in maniera festosa ma composta”. Sull’episodio che ha visto protagonista il carabiniere: “Evidentemente il militare ha percepito una situazione di pericolo imminente a seguito della quale ha ritenuto opportuno esibire l’arma”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.