Quantcast

Terremoto ed edifici produttivi, lunedì incontro in Cna

La tragedia vissuta nelle zone centrali dell’Emilia Romagna deve innanzitutto far riflettere per capire in che modo sia possibile aiutare gli imprenditori colpiti dal sisma, per poi comprendere insieme a degli esperti come sia possibile prevenire simili disastri

Più informazioni su

A seguito del sisma che ha recentemente colpito la nostra Regione, la CNA di Piacenza ha deciso di organizzare un incontro per portare all’attenzione di artigiani ed imprenditori il delicato ed importante tema della sicurezza nei capannoni. La tragedia vissuta nelle zone centrali dell’Emilia Romagna deve innanzitutto far riflettere per capire in che modo sia possibile aiutare gli imprenditori colpiti dal sisma, per poi comprendere insieme a degli esperti come sia possibile prevenire simili disastri.      

Importante anche capire come, coordinati dal nostro Sistema Regionale, le nostre aziende si potranno proporre per la ricostruzione di un territorio che ha la necessità di ripartire al più presto, nell’interesse di tutta l’economia regionale. Per questo CNA Piacenza ha organizzato un incontro dal titolo “Terremoto ed edifici produttivi: aiutare, capire, prevenire, ricostruire” in programma lunedì 25 giugno alle ore 20,30 presso la Sala Riunioni di CNA (via Coppalati 10, località Le Mose). Relatori dell’incontro saranno l’ing. Vittoria Rossi del Comando dei Vigili del Fuoco di Piacenza, l’ing. Giovanni Calda del Dipartimento di Ingegneria Strutturale del Politecnico di Milano, e Giovanni Tonioni, vicepresidente di CNA Modena e presidente del Consorzio Imprenditori Edili Modena.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.