Tremila litri di gasolio sul furgone rubato, coppia denunciata

Tremila litri di gasolio, quasi certamente provento di furto, raccolti in decine di taniche e due cisterne. Li hanno scoperti gli agenti delle volanti ieri sera al Montale: il carburante era caricato all’interno di un furgone parcheggiato in via Modena a Piacenza, nella zona del Montale.

Tremila litri di gasolio, quasi certamente provento di furto, raccolti in decine di taniche e due cisterne. Li hanno scoperti gli agenti delle volanti ieri sera al Montale: il carburante era caricato all’interno di un furgone parcheggiato in via Modena a Piacenza, nella zona del Montale.

Sono stati alcune persone a notare il mezzo, dal quale fuoriusciva parte del gasolio, e a segnalarlo alla polizia. Furgone che a seguito di un rapido controllo è risultato rubato qualche giorno fa nel pavese: all’interno 37 taniche da 25 litri e due cisterne, per un totale di tremila litri di gasolio.

L’occhio attento degli agenti permetteva di notare nelle vicinanze un’Alfa 156 con a bordo due persone aggirarsi con fare sospetto nella zona: capito di essere stati notati, hanno provato ad allontanarsi ma sono stati inseguiti e fermati. Per la coppia, due rumeni di 38 e 27 anni, è scattato il controllo. Uno di loro è risultato in possesso delle chiavi del furgone; nell’abitacolo anche un paio di guanti da lavoro sporchi di carburante. Al termine degli accertamenti entrambi sono stati denunciati a piede libero per ricettazione. Il furgone è stato restituito al legittimo proprietario. Ulteriori indagini sono in corso per risalire alla provenienza del gasolio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.