Quantcast

Adesca 12enne all’oratorio, anziano denunciato per violenza sessuale

Lo ha invitato con una scusa nella propria abitazione e una volta solo con lui lo ha toccato nelle parti intime chiedendogli di spogliarsi. E’ il drammatico racconto di un bambino di soli 12 anni a seguito del quale sono scattate le indagini dei carabinieri che hanno identificato il presunto responsabile, un anziano di 87 anni

Lo ha invitato con una scusa nella propria abitazione e una volta solo con lui lo ha toccato nelle parti intime chiedendogli di spogliarsi. E’ il drammatico racconto di un bambino di soli 12 anni a seguito del quale sono scattate le indagini dei carabinieri che hanno identificato il presunto responsabile, un anziano di 87 anni.

E’ il 23 maggio scorso e siamo in un paese della Valtidone, in provincia di Piacenza: il ragazzino ha raccontato di essere stato avvicinato dall’uomo nei pressi dell’oratorio parrocchiale. L’anziano, con la scusa di offrirgli un bicchiere d’acqua, è riuscito ad attirarlo nel proprio appartamento, dove ha mostrato le sue vere intenzioni. Prima lo ha toccato nelle parti intime per poi chiedergli di spogliarsi. La vittima è però riuscita a fuggire, riferendo tutto alla madre che immediatamente si è presentata dai carabinieri. A partire dalla testimonianza del 12enne i militari hanno individuato nell’anziano, già noto in paese per atteggiamenti equivoci, il responsabile.  La notizia si era diffusa rapidamente in paese, tanto che alcuni genitori si erano presentati sotto l’abitazione dell’87enne manifestando la propria rabbia.

Secondo quanto emerso, l’uomo avrebbe in precedenza cercato un approccio anche con un bambino di 11 anni, avvicinato sempre all’oratorio e invitato nella propria abitazione. Anche in questo caso però la prontezza della vittima aveva evitato il peggio. L’87enne è stato denunciato a piede libero con l’accusa di violenza sessuale su minore. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.