Quantcast

Canottaggio, successi di Nino e Vitto al Festival dei Giovani foto

Risultato di grandissimo prestigio per i canottieri della Vittorino da Feltre che a Corgegno di Vergiate, sul lago di Comabbio, hanno conquistato una medaglia d’oro e cinque di bronzo al Festival dei Giovani, la più importante competizione remiera italiana riservata alle categorie Allievi e Cadetti (Under 14).

Più informazioni su

Risultato di grandissimo prestigio per i canottieri della Vittorino da Feltre che a Corgegno di Vergiate, sul lago di Comabbio, hanno conquistato una medaglia d’oro e cinque di bronzo al Festival dei Giovani, la più importante competizione remiera italiana riservata alle categorie Allievi e Cadetti (Under 14).

Nonostante la concorrenza di oltre millecinquecento atleti in rappresentanza di centoventi società, la Vittorino è riuscita a farsi onore grazie soprattutto a Marco Ziliani che si è imposto alla grande, con ampio margine sul secondo classificato, nella propria batteria del singolo tipo olimpico categoria Cadetti dimostrando ancora una volta ottime doti tecniche. Terzo posto, invece, per Alessandro Vaia nel singolo Cadetti al termine di una gara equilibrata e molto combattuta. Ziliani e Vaia, dopo essersi classificati quarto e quinto nella gara del 7.20 Cadetti, hanno poi rappresentato l’Emilia Romagna insieme a due compagni del Cus Ferrara nella prova del quattro di coppia conquistando la medaglia di bronzo.  Un’altra medaglia di bronzo è arrivata dalle ragazze del doppio Cadette, Camilla Sala e Noemi Riscazzi, che hanno conquistato un meritato terzo posto al termine di una prova particolarmente intensa. Medaglia di bronzo anche al collo del giovanissimo Paolo Groppi, che pur avendo iniziato l’attività agonistica soltanto da un anno è riuscito ad arrivare terzo nel singolo Allievi B2; stesso meritato piazzamento anche per Lorenzo Zerbini e Davide Villa, terzi sulla linea del traguardo della prova del doppio Allievi C.  

Bronzo sfiorato per ben due volte, invece, da Alessandro Molari che si è classificato quarto nel 7.20 Allievi B2 e nel doppio insieme a Paolo Groppi.
Da segnalare anche il settimo posto di Camilla Sala nel 7.20 Cadette, i settimi posti di Villa e Zerbini nel 7.20 Allievi C e l’ottavo posto di Noemi Riscazzi nel 7.20 Cadette.

Il ritiro (collegiale) svolto ed organizzato dalla canottieri Nino Bixio con atleti della Nino, Vigili del fuoco, Maggi Ancona e canottieri Bardolino, condotto dai tecnici Marco Savino, Franco Valisa e  con l’aiuto di Tommaso Rossi, in preparazione  al festival nazionale giovanile a Corgeno sul lago di Comabbio, ha portato  un grande bottino: 4 ori, 3 argenti, un bronzo, un quarto e due quinti posti, e un sesto posto. Quella di Comabbio è una rassegna nazionale importante con partecipazione di 1600 atleti di tutta Italia.

Oro: dal singolo 7,20 cat. cadetti da cibelli emanuele, rossi nicolo’, natalucci matteo, guerra clara.

Argento: dal singolo 7,20 cat. cadette, freddi angela e dal 4 di coppia ( savino matteo, natalucci matteo, rossi nicolo’ e cibelli emanuele), sia nella rappresentativa regionale che nella regata per societa’, hanno sfiorato l’oro per pochi decimi di secondo; argento per il doppio cadette di guerra clara e freddi angela combattitissimo e preceduto solo da fiamme gialle sabaudia.

Ottimo 3 posto sul doppio di libe’edoardo e imbesi davide e confermano il loro miglioramento nel doppio allievi c (anni 13).

Quarto posto di imbesi davide sul sigolo 7.20 allievi c.

Quinto posto di savino matteo nel singolo 7.20 cadetti, dopo aver combattuto in prima fila ha urtato una boa che gli ha causato l’arresto totale dell’imbarcazione e ripartenza riuscendo recupero parziale.

Sesto posto nel quattro di coppia cat. allievi c. di imbesi , libe’, zerbini, villa, equipaggio regionale.

E’ stata un’esperienza molto positiva sia dal punto di vista tecnico sportivo che di aggregazione tra ragazzi giovani , iniziativa della can. Nino Bixio, speriamo che in futuro venga spesso ripetuta . 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.