Quantcast

Coldiretti, sei vini finalisti al Gran Premio dell’Ortrugro

Nell’ambito della venticinquesima edizione della Festa di Coldiretti Giovani Impresa che si svolgerà venerdì 13 luglio alla “Volta del Vescovo” a Piacenza, sarà “eletto” il miglior Ortrugo della provincia

Più informazioni su

Nell’ambito della venticinquesima edizione della Festa di Coldiretti Giovani Impresa che si svolgerà venerdì 13 luglio alla “Volta del Vescovo” a Piacenza, sarà “eletto” il miglior Ortrugo della provincia. Oltre 60 cantine piacentine hanno presentato il loro Ortrugo frizzante e un panel di degustazione, composto da sommelier Fisar e Ais, nelle ultime settimane, ha selezionato i 6 vini finalisti, all’interno dei quali, durante la serata di venerdì, una giuria tecnica di esperti sceglierà i 3 migliori; ovviamente proprio per proseguire nella diffusione e conoscenza di questo vitigno autoctono ci si sarà anche il premio della giuria popolare in base alla degustazione che tutti i presenti potranno fare dalle 19.30 alle 20.30.

I sei vini finalisti che si contenderanno questi riconoscimenti sono:
•    F.lli piacentini
•    Az. Agr. Il Poggiarello s.s.
•    Tenuta Ferraia societa’ agricola s.s. di Roberto Manara e c.
•    Vitali Mario e Luigi societa’ agricola s.s.
•    Maria Poggi Azzali – Tenuta Pernice
•    Società agricola Tenuta Villa Tavernago s.s.

A corollario di questa premiazione, Giovani Impresa di Piacenza ha ritenuto di nominare il Cavaliere dell’Ortrugo, che sarà assegnato ad un personaggio che negli anni si è contraddistinto per aver promosso e diffuso il territorio piacentino attraverso l’Ortrugo. “Abbiamo voluto, sottolinea il delegato del gruppo giovani Jonatha Risoli, investire simbolicamente di questo titolo, un personaggio della nostra provincia che abbia davvero realizzato qualcosa di importante per la promozione di un vitigno autoctono che identifica e attribuisce distintività al nostro territorio”.

La Festa è stata realizzata con il patrocinio della Provincia e del Comune di Piacenza, del Consorzio Vini Doc, e con il contributo di Camera di Commercio di Piacenza e Consorzio Agrario Provinciale. Inoltre anche la Festa avrà uno scopo benefico, perché tutte le offerte raccolte durante la serata, saranno destinate all’acquisto di moduli abitativi per le zone colpite dal sisma. Così venerdì 13 dalle 19.30, il via alla Festa, con l’apertura delle degustazioni, che si chiuderanno alle 20.15; seguirà la cena sotto le stelle e per finire la premiazione dei vincitori, la nomina del “Cavaliere dell’Ortrugo 2012” e musica dal vivo con il gruppo “Quarta Dimensione”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.