Quantcast

Italiani giovanili su pista a Fiorenzuola, oro per Fedrigo e Bortoluzzi foto

Sono il veneto Leonardo Fedrigo e la friulana Nicole Bortoluzzi i nuovi campioni italiani della corsa a punti per la categoria Allievi. Due erano infatti i titoli in palio nella terza e penultima giornata di gare al velodromo «Attilio Pavesi» di Fiorenzuola d'Arda, dove è in corso la rassegna tricolore giovanile di ciclismo su pista.

Più informazioni su

Sono il veneto Leonardo Fedrigo e la friulana Nicole Bortoluzzi i nuovi campioni italiani della corsa a punti per la categoria Allievi. Due erano infatti i titoli in palio nella terza e penultima giornata di gare al velodromo «Attilio Pavesi» di Fiorenzuola d’Arda, dove è in corso la rassegna tricolore giovanile di ciclismo su pista.

Le ragazze hanno dato vita ad una prova davvero avvincente, risoltasi proprio alla volata conclusiva: Nicole Bortoluzzi (Vecchia Fontana), già in testa alla classifica, ha piazzato il terzo e decisivo spunto vincente davanti alla compagna di squadra Maria Vittoria Sperotto (che però gareggia per il Veneto), a sua volta prima in due precedenti traguardi parziali, che ha così conquistato l’argento. Sul terzo gradino del podio è salita la piemontese Ylenia Fazzone (Canavesi-Cicli Fiorin).

Rocambolesca la finale della Corsa a punti Allievi, interrotta a 13 giri dalla conclusione per impraticabilità della pista a causa di una caduta che ha coinvolto tre atleti, mentre in testa alla graduatoria provvisoria si trovava Edoardo Affini (Pedale Scaligero). Come da regolamento della Struttura Tecnica relativo ai Campionati Italiani Giovanili, non avendo raggiunto i 16 km (pari a 40 dei 50 giri previsti), la prova è stata fatta ripetere dall’inizio e ha fatto registrare un’altra «doppietta» del Veneto, con Leonardo Fedrigo e Attilio Viviani, entrambi del Luc Bovolone, primo e secondo. Netta la vittoria del neocampione d’Italia, capace di imporsi nei primi quattro traguardi (grazie a una fuga condotta in tandem con il romagnolo Francesco Gozzoli) e poi ancora all’ottavo sprint. Il bronzo lo ha messo al collo l’emiliano Giulio Branchini (Team Barba), con una condotta estremamente regolare.

Nella giornata di ieri sono state disputate anche le batterie e i quarti di finale della Velocità Allievi e Donne Allieve. In campo femminile, le semifinali vedranno Martina Alzini (Cesano Maderno) sfidare Claudia Cretti (Molinello) ed Elena Bissolati (Pianeta Rosa) contro Miriam Vece (Valcar Pbm). Tra i ragazzi, i confronti per la conquista della finale saranno tra Matteo Del Rosario (Pedale Teate) e Andrea Poles (Fontanafredda) e tra Andrea Zorzetto (Mirano) e Fabio Martinetti (Velo Club Eporediese).

Oggi, domenica 8 luglio, la chiusura della manifestazione, con l’assegnazione degli ultimi quattro titoli: Velocità Allievi e Donne Allieve, Inseguimento individuale Donne Allieve e Americana Allievi. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.