La casa va a fuoco e l’allarme lo dà il gatto  foto

Con ogni probabilità è stato il corto circuito di una lavatrice a causare l’incendio scoppiato questa mattina intorno alle nove in un appartamento in viale Palmerio a Piacenza: provvidenziale il gatto di casa che ha iniziato a miagolare avvisando il ragazzo che in quel momento si trovava in casa

Più informazioni su

Con ogni probabilità è stato il corto circuito di una lavatrice a causare l’incendio scoppiato questa mattina intorno alle nove all’interno di un appartamento di un condominio in viale Palmerio a Piacenza. In quel momento in casa si trovava il figlio del proprietario: provvidenziale il gatto di casa che, spaventato dal fumo, ha iniziato a miagolare avvisando il ragazzo del pericolo. Lo stabile è stato fatto rapidamente evacuare grazie all’intervento di alcuni carabinieri di passaggio che hanno capito quanto stava accadendo avvisando gli inquilni. Scattato l’allarme, sul posto sono intervenute due squadre dei vigili del fuoco di Piacenza. Fortunatamente nessuno è rimasto ferito. Seriamente danneggiato è rimasto invece l’appartamento in cui si sono sviluppate le fiamme, che è stato dichiarato inagibile.

Un episodio analogo, causato sempre da cortocircuito di una lavatrice, si era verificato lunedì pomeriggio all’interno di un’abitazione di via Roma.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.