Lo spettacolo dei Bascherdeis conquista Vernasca FOTO foto

Un successo di pubblico, poiché in migliaia hanno affollato le strade e la Pieve di Vernasca, dal pomeriggio alle prime ore del mattino. Ma un successo anche sotto il segno della qualità, considerato il livello elevato degli artisti di strada presenti

Più informazioni su

Complice l’afosa serata cittadina, il desiderio di evasione e la forza di una tradizione ormai consolidata, l’appuntamento con la sesta edizione di Bascherdeis, international buskers festival, si è rivelata uno straordinario successo. Un successo di pubblico, poiché in migliaia hanno affollato le strade e la Pieve di Vernasca, dal pomeriggio alle prime ore del mattino. Ma un successo anche sotto il segno della qualità, considerato il livello elevato degli artisti di strada presenti. Dalla musica di tutti i generi, dal jazz allo ska, passando per sonorità più tradizionali, con il gran finale in cima alla Pieve affidato al gruppo dei Faela, formazione che riunisce musicisti di tutta Europa e offre un sound balcanico davvero trascinante. In scena, per l’intero borgo, giocolieri, acrobati, illusionisti. Per tutti gusti e tutte le età. Fiumi di birra e sostanziosi stand gastronomici hanno completato il quadro di un appuntamento diventato centrale nell’estate piacentina e che richiama visitatori sempre più anche da fuori provincia. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.