Quantcast

Olimpiadi di Londra, Piacenza punta ad una medaglia

Come noto saranno due gli atleti piacentini che parteciperanno alle imminenti Olimpiadi di Londra. O meglio le atlete, trattandosi nel caso della nostra provincia di esponenti del gentil sesso: Giorgia Bronzini e Manuela Leggeri.

Più informazioni su

Come noto saranno due gli atleti piacentini che parteciperanno alle imminenti Olimpiadi di Londra. O meglio le atlete, trattandosi nel caso della nostra provincia di esponenti del gentil sesso: Giorgia Bronzini e Manuela Leggeri.

Si tratta di un ottimo risultato per il nostro territorio, ben evidenziato nella mappa riportata sul sito ufficiale della delegazione italiana a Londra, www.londra2012.coni.it. Piacenza mette in fila tutte le province limitrofe: 1 partecipante per Parma, Cremona, Lodi e Pavia, addirittura 0 per Reggio Emilia, per cui sono lontani i giorni gloriosi di Stefano Baldini.

In totale saranno 18 gli atleti emiliani impegnati nelle gare in programma nella capitale inglese a partire dal prossimo sabato, dopo l’avanspettacolo offerto dal primo turno dei tornei di calcio maschile e femminile: le speranze di medaglia sono riposte nel nuotatore ravennate Fabio Scozzoli, viceiridato nei 100 metri a rana e nella tennista bolognese Sara Errani, nel doppio con la Schiavone.

Ma chi punta dritta ad una medaglia con buone possibilita’ di centrarla e’ proprio la nostra Giorgia Bronzini, impegnata domenica 29 luglio nella corsa in linea su strada di ciclismo femminile: due volte campionessa del mondo, la piacentina dovra’ guardarsi soprattutto dalla solita Voss. Partenza alle ore 12, arrivo previsto verso le 16. La finale e’ invece l’obiettivo della staffetta 4 x 400 metri Donne, che vedra’ in pista l’atleta di Castel San Giovanni Manuela Gentili: qualificazioni venerdi’ 11 agosto alle 19.10, eventuale finale all’Olympic Stadium sabato 12 agosto alle 20.25.

Gli sportivi piacentini avranno la possibilita’ di seguire con simpatia altri 3 atleti, che durante la stagione difendono i colori di formazioni di Piacenza: si tratta dei pallavolisti Samuele Papi, Alessandro Fei e Lucia Bosetti, i primi due campioni della Copra Elior, la terza nuovo acquisto della Rebecchi Nordmeccanica. Oltre a loro, il tecnico Mauro Berruto, allenatore della squadra maschile, che a Piacenza ha compiuto il salto decisivo della sua carriera. Per tutti possibilita’ concrete di medaglia.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.