Quantcast

Pecorara, coltivava marijuana sul balcone. Arrestato 59enne milanese

L’occhio lungo di un maresciallo dei carabinieri è costato l’arresto ad un 59enne milanese che teneva sul balcone della propria abitazione sette piantine di marijuana. È successo poco lontano dall’abitato di Pianello (Piacenza).

Più informazioni su

L’occhio lungo di un maresciallo dei carabinieri è costato l’arresto ad un 59enne milanese che teneva sul balcone della propria abitazione sette piantine di marijuana. È successo poco lontano dall’abitato di Pianello (Piacenza), quando l’attenzione di una pattuglia di militari della locale stazione durante un servizio di controllo è stata attirata da alcune piante posizionate sul balcone di una casa. Hanno così deciso di controllare più da vicino: effettivamente avevano visto giusto come scoperto poco dopo una volta entrati nell’appartamento di proprietà di un 59enne agente di commercio milanese. Si trattava infatti di piante di cannabis, sette in totale alte una cinquantina di centimetri l’una.

L’uomo non ha potuto fare altro che ammettere le proprie responsabilità e per lui sono scattate le manette: processato per direttissima è stato condannato a sei mesi di reclusione, pena sospesa con la condizionale.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.