Quantcast

Peculato e truffa all’Inail, indagati Botti e Scaglioni

Paolo Botti e Pierluigi Scaglioni,l'ex presidente ed l'ex consigliere di Tempi spa,  hanno ricevuto un avviso di garanzia nell'ambito dell'indagine che dal 2010 li vede indagati con l'accusa di peculato e di truffa ai danni dell'Inail

Più informazioni su

Paolo Botti e Pierluigi Scaglioni,l’ex presidente ed l’ex consigliere di Tempi spa,  hanno ricevuto un avviso di garanzia nell’ambito dell’indagine che dal 2010 li vede indagati con l’accusa di peculato e di truffa ai danni dell’Inail. Nei giorni scorsi sono stati interrogati dai carabinieri del Nucleo investigativo di Piacenza su delega del sostituto procuratore Antonio Colonna.
.
I due sono  sospettati di aver utilizzato in maniera impropria la carta di credito aziendale che avevano a disposizione per le spese di rappresentanza quando facevano parte del cda di Tempi spa. Nel mirino degli inquirenti l’uso indebito delle carte, in particolare per pagare pranzi e cene a fini personali senza attinenza con l’attività istituzionale. Il conto finale calcolato dagli investigatori nel periodo che va dal primo gennaio 2006 all’aprile 2010 ammonta a oltre 55mila euro.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.