Quantcast

Referendum anticasta, prosegue l’attività di San Giorgio Viva 

Primo e unico caso in provincia di Piacenza, l’Associazione San Giorgio Viva ha offerto un grandissimo servizio a tutta la cittadinanza piacentina, sangiorgina carpanetense e podenzanese, attivandosi e scendendo in piazza per raccogliere le firme per il referendum anticasta, che si prefigge l’obiettivo di ridurre l’indennità ai parlamentari.

Più informazioni su

Comunicato stampa associazione San Giorgio Viva 

Piacenza – Primo e unico caso in provincia di Piacenza, l’Associazione San Giorgio Viva ha offerto un grandissimo servizio a tutta la cittadinanza piacentina, sangiorgina carpanetense e podenzanese, attivandosi e scendendo in piazza per raccogliere le firme per il referendum anticasta, che si prefigge l’obiettivo di ridurre l’indennità ai parlamentari.

 
“Obiettivamente, -Dichiara Enzo Varani consigliere provinciale- considerato il fatto che la raccolta è durata solo 2 giorni le ben 1300 firme raccolte sono un risultato davvero impressionante e che è andato ben oltre le più rosee aspettative. In nostri banchetti sono stati letteralmente presi d’assalto, le firme che sono state raccolte sono tutte quelle che è stato possibile trascrivere nello spazio di tempo in cui siamo stati nelle piazze”.
 
“L’afflusso di persone -Continua Cristina Busca consigliere comunale di San Giorgio- è stato continuo e davvero  abbondante, ci dispiace per le persone che non sono riuscite a firmare ma noi più di così non siamo riusciti a fare. Vogliamo allargare il ringraziamento anche a tutti i commercianti e ai gestori degli esercizi pubblici delle piazze dove abbiamo allestito i banchetti, per la gioia e cordialità con cui ci hanno accolto”.
 
Nell’ambito dell’iniziativa, tra i volontari anche Luigi Ferraroni ex segretario della Lega Nord di San Giorgio che dichiara: “Sono felicissimo per essere riuscito a dare un’importante servizio ai cittadini, troppi non sapevano di questa iniziativa e troppi dicevano che nel loro comune non li lasciavano firmare. Cercherò di continuare ad essere presente sul territorio per dar voce i cittadini. Credo nel potere dei cittadini e non di “quelli seduti sulla poltrona”.”
 
Il Presidente dell’associazione San Giorgio Viva Luigi Pontiggia si dichiara molto soddisfatto per come si è svolta la raccolta e ringrazia i tutti volontari intervenuti.
 
Alla raccolta oltre al consigliere provinciale Enzo Varani, al Presidente Luigi Pontiggia,  hanno partecipato anche anche i consiglieri comunali di San Giorgio Cristina Busca, Erminio Affaticati e Opilio Astorri, nonché Guiotto Vittorio Simone Varani, Fabrizio Ferraroni, Giovanni Bruzzi e l’ormai noto Luigi Ferraroni, ex segretario della Lega Nord sangiorgina.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.