Quantcast

Sballo in Valtrebbia, droga e alcool nel mirino dei carabinieri

Negli ultimi 10 giorni, in Valtrebbia e lungo tutto il territorio percorso dalla Statale 45, i militari della Compagnia di Bobbio hanno intensificato le attività preventive nei riguardi dei fenomeni di spaccio e consumo di stupefacenti e della guida sotto l’effetto dell’alcool.

Più informazioni su

Valtrebbia al setaccio dai carabinieri. Negli ultimi 10 giorni, in Valtrebbia e lungo tutto il territorio percorso dalla Statale 45, i militari della Compagnia di Bobbio hanno intensificato le attività preventive nei riguardi dei fenomeni di spaccio e consumo di stupefacenti e della guida sotto l’effetto dell’alcool. I risultati dei controlli effettuati sono stati presentati questa mattina nel corso di una conferenza stampa.

I militari del Nucleo Radiomobile di Bobbio e delle Stazioni di Bobbio, Rivergaro ed Ottone a termine dei servizi hanno, complessivamente:

– denunciato un giovane residente nella provincia di Pavia poiché deteneva 8 grammi di marijuana pronti per essere spacciati;

– segnalato 34 persone alle Prefetture competenti quali assuntori di droga;

– sequestrato 30 gr. di hashish, 32 di marijuana e 2 di cocaina, per buona parte durante controlli avvenuti in prossimità delle strade che portano al fiume Trebbia;

– denunciato 2 persone per porto di oggetti atti ad offendere, sequestrando 2 coltelli;

– riscontrato 2 persone alla guida in stato di ebbrezza alcoolica, alle quali è stata ritirata la patente di guida ed effettuata la prevista segnalazione all’Autorità Giudiziaria.

“Nei prossimi giorni – sottolinea il capitano Fabio Longhi, comandante dei carabinieri della Compagnia di Bobbio – proseguiranno le attività di controllo, con particolare attenzione al Codice della Strada ed alle condotte di guida in stato di ebbrezza, al fine di contribuire alla massima possibile sicurezza degli automobilisti”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.