Quantcast

Siccità, Pozzi replica a De Micheli: “Attacchi gratuiti alla Provincia”

L’assessore provinciale all’Agricoltura Filippo Pozzi interviene nuovamente sulla difficile situazione che sta attraversando il mondo agricolo piacentino. 

Più informazioni su

L’assessore provinciale all’Agricoltura Filippo Pozzi interviene nuovamente sulla difficile situazione che sta attraversando il mondo agricolo piacentino. “L’attacco gratuito alla Provincia  – ha rimarcato Pozzi – portato avanti dall’onorevole Paola De Micheli non meriterebbe, in un momento così delicato, alcuna replica; purtroppo però, nella sua maldestra volontà di difendere l’indifendibile, dimentica di citare il fatto che l’unico elemento di novità sul tema ’acqua’, dopo anni di chiacchiere, è stato circostanziato da questa Amministrazione provinciale attraverso la pianificazione di quasi 3 milioni di metri cubi di laghi e laghetti di stoccaggio; attendiamo fiduciosi che tutti i soggetti istituzionali, anche attraverso il suo stimolo, facciano quanto di loro competenza per dare attuazione al Piano di Gestione delle acque a scala di distretto idrografico e raggiungerne attraverso le diverse azioni, gli obiettivi in esso contenuti”.
“Nel frattempo, in attesa che questo accada, nella giornata di oggi – ha continuato l’assessore Pozzi – abbiamo raccolto la disponibilità dei comuni di Gazzola e di Gossolengo a verificare la presenza di bacini di accumulo dai quali si possa prelevare acqua da destinare all’irrigazione in caso entrassimo, in assenza di precipitazioni, in un regime di emergenza dovuto al termine del rilascio da parte della diga del Brugneto”. Questa soluzione, che dovrà comunque avere un carattere di temporaneità, potrebbe servire per evitare il ricorso all’utilizzo di acque più pregiate di falda; una risposta “dal basso” che il Consorzio di Bonifica potrà portare da subito all’attenzione della cabina di regia.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.