Quantcast

“Spedizione punitiva” in largo Anguissola, un giovane ferito

Le vittime sono state aggredite da un "commando" a bordo di una vettura: ad avere la peggio un giovane ecuadoriano classe ’84 che è stato ricoverato in ospedale a causa delle ferite riportate

Più informazioni su

Una vera e propria spedizione punitiva quella compiuta ai danni di due connazionali da un gruppo di cittadini dell’Ecuador questa mattina poco prima delle 6 in Largo Anguissola a Piacenza. Le vittime sono state aggredite da un “commando” a bordo di una vettura: ad avere la peggio un giovane ecuadoriano classe ’84 che è stato ricoverato in ospedale a causa delle ferite riportate. Secondo quanto ha riferito la questura di Piacenza un testimone ha assistito alla scena fornendo indicazioni utuli per rintracciare gli aggressori. 

Altro intervento per la polizia sempre alle prime ore del mattino in via Artigianato, nei pressi di un chiosco di panini, dove il titolare ha avuto un diverbio, poi rientrato, con un cliente. All’arrivo dei poliziotti circa 50 persone hanno cercato di allontarsi, a differenza di un giovane, un piacentino di 29 anni, in evidente stato di ebbrezza. Il ragazzo è stato sanzionato per ebbrezza. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.