Quantcast

Tagli alla Difesa, San Damiano chiuso entro il 2015 IL SONDAGGIO

La scure del governo si abbatte anche sulle spese militari e l’aeroporto di San Damiano con ogni probabilità chiuderà anche prima del 2015. Lo scrive il quotidiano "La Stampa" nell’edizione odierna in un articolo dedicato alla revisione delle spese militari

Più informazioni su

La scure del governo si abbatte anche sulle spese militari e l’aeroporto di San Damiano con ogni probabilità chiuderà anche prima del 2015. Lo scrive il quotidiano “La Stampa” nell’edizione odierna in un articolo dedicato alla revisione delle spese militari. L’aeroporto militare è stato al centro di storiche battaglie pacifiste negli anni ’80 e ’90, ora che la prospettiva di una sua chiusura si profila all’orizzonte, come la pensate? Rispondete al SONDAGGIO a sinistra della homepage.

Il decreto governativo sulla spending rewiew impone alla Difesa un ulteriore taglio di 100 milioni per il 2012, di 500 milioni per il 2012 e di altri 500 per il 2014, cui si aggiungono i risparmi derivanti dalla cessione di tutti gli immobili della Difesa al fondo del Demanio e una riduzione del 10 % del personale. Le strutture di comando inoltre si dovranno snellire di un terzo.

Per quanto riguarda il settore dell’Aeronautica, la base di Trapani conserverà l’aeroporto in maniera virtuale, senza velivoli fissi di stanza. Al Centro Nord restano per ora le basi di Grosseto, Istrana e Ghedi. Tra i provvedimenti rientra la base di San Damiano: entro il 2015 ma anche prima, scrive il quotidiano di Torino, la base sarà chiusa e velivoli presenti concentrati nelle basi restanti al centro nord. 

Sul tema è già stato attivato un tavolo in Provincia. Sono poi interventuti sul tema i sindacati e il parlamentare Pdl Tommaso Foti, oltre al consigliere regionale Pdl Andrea Pollastri. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.